Domenica 12 Luglio 2020 | 18:57

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il giorno più lungo. «Pronti a fare la storia»

Bari, il giorno più lungo. «Pronti a fare la storia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiatragedia sfiorata
Foggia, carambola tra auto sulla SS 16, cinque feriti

Foggia, carambola tra auto sulla SS 16, cinque feriti

 
Brindisil'arresto
Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

 
Tarantosbarchi
MIgranti, in 100 arrivano all'hotspot di Taranto: arrestato tunisino irregolare sul territorio

Migranti, in 100 arrivano all'hotspot di Taranto: arrestato tunisino irregolare

 
MateraManutenzione
Matera, la vasca della Villa non più una palude

Matera, la vasca della Villa non più una palude

 
PotenzaCentro storico
Potenza, tavoli e locali all’aperto . La piazza rivive causa Covid

Potenza, tavoli e locali all’aperto. La piazza rivive dopo il Covid

 
Lecceil caso in salento
Otranto, «È un lupo oppure un cane inselvatichico?. Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»

«È un lupo o un cane inselvatichito? Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»: parla l'esperto

 
BatAmbiente
Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

 

i più letti

Ilva: Emiliano, battaglia per decarbonizzazione passa da Ue (2)

Ilva: Emiliano, battaglia per decarbonizzazione passa da Ue (2)

BRUXELLES - "La battaglia che abbiamo fatto per contrastare l'inquinamento dell'Ilva e che stiamo continuando a fare, passa dall'Ue e dalla Corte europea dei diritti dell'uomo che ha condannato l'Italia per non avere tutelato la salute dei cittadini pugliesi e tarantini". Così il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, dopo che in commissione ambiente del Comitato europeo delle Regioni è cominciata la discussione del suo parere sulla Strategia dei cambiamenti climatici dell'Ue.

 

"Oggi abbiamo parlato di controllo del clima per un pianeta pulito, produttivo, che metta al centro le persone. È chiaro che questo significa cambiare le politiche nel loro complesso, ma l'Ue può essere leader di questo cambiamento", ha detto. "La Puglia è il punto di riferimento delle regioni europee con questo parere, e ringrazio il Pse che mi ha dato fiducia, cosa non facile visto il clima politico che ho attorno in Italia", ha continuato il governatore, secondo cui il suo parere "può cambiare la storia del mondo, assieme alle decisioni che il Parlamento europeo dovrà adottare". "Ci stiamo battendo da anni per cambiare la visione del governo italiano, affinché promuova immediatamente la decarbonizzazione delle industrie", ha continuato Emiliano, che ha chiesto per l'Ilva di "iniziare subito con la decarbonizzazione, l'eliminazione dell'immunità penale - perché non può esistere un'industria che non opera nel pieno rispetto della legge e dei diritti inviolabili delle persone - e il risarcimento da parte dello stato di tutti i tarantini sopravvissuti e che hanno perso la vita".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie