Domenica 12 Luglio 2020 | 17:30

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il giorno più lungo. «Pronti a fare la storia»

Bari, il giorno più lungo. «Pronti a fare la storia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantosbarchi
MIgranti, in 100 arrivano all'hotspot di Taranto: arrestato tunisino irregolare sul territorio

Migranti, in 100 arrivano all'hotspot di Taranto: arrestato tunisino irregolare

 
Brindisinel Brindisino
Marijuana e hashish in casa: arrestato 46enne a S.Vito dei Normanni

Marijuana e hashish in casa: arrestato 46enne a S.Vito dei Normanni

 
MateraManutenzione
Matera, la vasca della Villa non più una palude

Matera, la vasca della Villa non più una palude

 
PotenzaCentro storico
Potenza, tavoli e locali all’aperto . La piazza rivive causa Covid

Potenza, tavoli e locali all’aperto. La piazza rivive dopo il Covid

 
Lecceil caso in salento
Otranto, «È un lupo oppure un cane inselvatichico?. Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»

«È un lupo o un cane inselvatichito? Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»: parla l'esperto

 
BatAmbiente
Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

 
FoggiaSolidarietà
S. Severo, un fondo di solidarietà della Diocesi: da 400 a 700 euro per chi è in crisi

San Severo, un fondo di solidarietà della Diocesi: da 400 a 700 euro per chi è in crisi

 

i più letti

Dieta Mediterranea: De Castro, rendere consumatori consapevoli

Dieta Mediterranea: De Castro, rendere consumatori consapevoli

BRUXELLES - "L'idea che abbiamo avuto con il collega Patriciello di proporre l'istituzione di una giornata europea della Dieta mediterranea nasce dalla necessità di rendere più consapevoli i consumatori europei dell'impatto positivo che ha sulla salute e sull'ambiente". Per Paolo De Castro, primo vicepresidente della commissione agricoltura del Parlamento europeo "se infatti abbiamo un'aspettativa di vita più lunga nel Sud dell'Europa è proprio grazie alle caratteristiche formidabili della Dieta Mediterranea le cui produzioni sono in linea anche sulle esigenze ambientali". Così l'europarlamentare è intervenuto a Bruxelles, alla conferenza che si è svolta al Parlamento europeo dal titolo 'Dieta Mediterranea: il segreto di una lunga vita al tempo della globalizzazione'.

 

Dopo aver ricordato il successo ottenuto con l'inserimento, nel 2010, della 'Dieta Med' nel patrimonio immateriale dell'umanità riconosciuto dall'Unesco, De Castro ha evidenziato che "si assiste ad un allontanamento dalla Dieta Mediterranea anche nei paesi del Sud. I consumatori rischiano di essere attratti da forme di etichettatura come quelle cromatiche, che indicano la salubrità di un prodotto sulla base di un colore. Come Parlamento europeo abbiamo già votato in favore di un'etichetta di origine sui prodotti, ma la battaglia non è finita. Noi vogliamo educare e informare il consumatore su ciò che acquista, non vogliamo condizionarlo". "Per questo - ha concluso De Castro - chiediamo alla Commissione Ue di intraprendere le opportune iniziative affinché in Europa si diffonda la conoscenza della Dieta mediterranea e dei suoi vantaggi anche dedicandogli una 'giornata europea'.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie