Mercoledì 18 Settembre 2019 | 04:46

NEWS DALLA SEZIONE

Xylella: in arrivo 2,2 mln per vivai pugliesi

Xylella: in arrivo 2,2 mln per vivai pugliesi

 
Fondi Ue: 114 milioni per alta velocità Napoli-Cancello

Fondi Ue: 114 milioni per alta velocità Napoli-Cancello

 

Il Biancorosso

Dopo Bari Reggina
Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiDai Cc
Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

 
BatIl personaggio
Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

 
Foggia
Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

 
MateraSasso Caveoso
Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

 
BariPolis-Deloitte
toghe, avvocati

Bari, Finanza e diritto penale: alleanza tra studi legali barese e milanese

 
PotenzaA Sant'Arcangelo
Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

 
TarantoIn centro
Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

 
LecceIl duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 

i più letti

Ex Ilva: Emiliano, forni a idrogeno per abbassare emissioni

Ex Ilva: Emiliano, forni a idrogeno per abbassare emissioni

TARANTO - "I forni elettrici che consentono la decarbonizzazione, che sono brevetti italiani, potrebbero a breve essere sostituiti da forni a idrogeno, abbassando ulteriormente le emissioni ma soprattutto senza bruciare combustibili fossili e avendo un bilancio del CO2 ancora più favorevole". Lo ha sottolineato il governatore Michele Emiliano partecipando a Taranto alla Conferenza internazionale sulla decarbonizzazione organizzata dalla Regione Puglia per proseguire la discussione avviata con il workshop dello scorso 20 giugno presso il Parlamento europeo a Bruxelles.

 

Esperti e decisori italiani ed europei si stanno confrontando "per disegnare un futuro prossimo - è stato spiegato - senza carbone per l'Europa e anche per Taranto". La Commissione europea è stata incaricata di sviluppare una nuova strategia climatica che prevede l'abbandono del carbone in modo definitivo. "Decarbonizzazione - hanno osservato gli organizzatori - è diventata quindi parola d'ordine a Bruxelles e la Puglia partecipa formalmente alla Piattaforma Europea delle Regioni in transizione dal carbone. Il calo dei costi delle energie rinnovabili e delle nuove tecnologie significa che ora abbiamo delle possibilità concrete per creare comunità veramente sostenibili".

 

La conferenza a Taranto è stata richiesta e ottenuta dal presidente Michele Emiliano, nella sua veste di componente della Commissione Ambiente ed Energia del Comitato Europeo delle Regioni. Alla tavola rotonda della mattinata sono intervenuti, tra gli altri, Barbara Valenzano, Direttore del Dipartimento Regionale; il Direttore del Programma Carbone e Acciaio della Commissione Europea, Domenico Rossetti; il primo direttore della Comunità Europea del Carbone e dell'Acciaio (CECA) su cui venne fondata l'attuale Unione Europea, il professor Felice Corcione del CNR

.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie