Lunedì 21 Ottobre 2019 | 02:38

NEWS DALLA SEZIONE

Puglia, 7 comuni coinvolti in progetto 'Open Tourism'

Puglia, 7 comuni coinvolti in progetto 'Open Tourism'

 
Xylella: Ue, rischia di causare danni per oltre 5 miliardi

Xylella: Ue, rischia di causare danni per oltre 5 miliardi

 
Ue, regioni italiane arrancano in Europa per competitività

Ue, regioni italiane arrancano in Europa per competitività

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl contest
Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

 
TarantoLa visita
Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

 
PotenzaInvasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
LecceIL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
FoggiaSalgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

Efsa: xylella resta organismo da quarantena

Efsa: xylella resta organismo da quarantena

BRUXELLES - La xylella fastidiosa resta organismo nocivo da quarantena nell'Ue, con le rigorose misure di eradicazione previste nel caso. E' il parere scientifico dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), che ha pubblicato due nuovi documenti sul batterio killer degli ulivi pugliesi. Nel primo parere, Efsa spiega che xylella non può essere declassato a organismo 'non di quarantena'. La sua capacità di diffondersi non solo con materiale vegetale ma anche tramite insetti vettori e una distribuzione ancora limitata sul territorio dell'Ue, raccomandano la classificazione come organismo da quarantena da tenere sotto stretto controllo. 

 

Nel secondo documento, Efsa ha aggiornato il database delle piante che possono ospitare il batterio, che ora arriva a comprendere 563 specie vegetali identificate attraverso una nuova ricerca bibliografica e le notifiche a Europhyt, il servizio di intercettazione Ue per la salute delle piante.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie