Domenica 16 Dicembre 2018 | 07:34

NEWS DALLA SEZIONE

Dieta Mediterranea: De Castro, rendere consumatori consapevoli

Dieta Mediterranea: De Castro, rendere consumatori consapevoli

 
Parlamento europeo si schiera in difesa programmi Interreg

Parlamento europeo si schiera in difesa programmi Interreg

 
Ex Ilva: Emiliano, forni a idrogeno per abbassare emissioni

Ex Ilva: Emiliano, forni a idrogeno per abbassare emissioni

 
Dalle stelle al mare, regioni Ue raccontano uso dati spaziali

Dalle stelle al mare, regioni Ue raccontano uso dati spaziali

 

Ue scrive a Italia su cozze contaminate Mar Piccolo Taranto

Ue scrive a Italia su cozze contaminate Mar Piccolo Taranto

BRUXELLES - La Commissione europea ha chiesto chiarimenti alle autorità italiane sulla situazione ambientale del Mar Piccolo di Taranto. E' quanto scrive il commissario Ue all'ambiente Karmenu Vella rispondendo a una lettera dell'eurodeputata Rosa D'Amato (M5S) che metteva in guardia dall'inquinamento da diossine nei mitili. Secondo le norme Ue, ricorda Vella in una lettera datata 30 agosto, "la questione deve essere affrontata dalle competenti autorità italiane", cui "i servizi della Commissione hanno già scritto" e che quindi restano "in attesa di una risposta". "Noi continueremo - si legge in una nota di D'Amato - a tenere alta l'attenzione su questo problema, a Taranto come a Bruxelles. Le fonti di inquinamento, come da contratto di Governo, vanno eliminate. A partire dall'Ilva".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400