Lunedì 20 Gennaio 2020 | 16:40

NEWS DALLA SEZIONE

Visita Commissione Ue a cantieri tav Napoli-Bari

Visita Commissione Ue a cantieri tav Napoli-Bari

 
Scuola: Furore (M5S) lancia iniziativa su euro-progettazione

Scuola: Furore (M5S) lancia iniziativa su euro-progettazione

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Taviano, lui muore in casa: la moglie malata, bloccata a letto, resta sola per ore

Taviano, anziano muore in casa per malore: la moglie, bloccata a letto, resta sola per ore

 
TarantoIl processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 
MateraLa consegna
Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

 
HomeLa decisione
Lite tra tifoserie, muore un 33enne: 25 persone in carcere

Lite tra tifoserie, muore un 33enne: 25 persone in carcere 

 
HomeMaxi operazione
Foggia al «setaccio»: fermi e perquisizioni in città

Foggia al «setaccio»: chiedevano 100mila euro a imprenditore, tre fermi

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Ue scrive a Italia su cozze contaminate Mar Piccolo Taranto

Ue scrive a Italia su cozze contaminate Mar Piccolo Taranto

BRUXELLES - La Commissione europea ha chiesto chiarimenti alle autorità italiane sulla situazione ambientale del Mar Piccolo di Taranto. E' quanto scrive il commissario Ue all'ambiente Karmenu Vella rispondendo a una lettera dell'eurodeputata Rosa D'Amato (M5S) che metteva in guardia dall'inquinamento da diossine nei mitili. Secondo le norme Ue, ricorda Vella in una lettera datata 30 agosto, "la questione deve essere affrontata dalle competenti autorità italiane", cui "i servizi della Commissione hanno già scritto" e che quindi restano "in attesa di una risposta". "Noi continueremo - si legge in una nota di D'Amato - a tenere alta l'attenzione su questo problema, a Taranto come a Bruxelles. Le fonti di inquinamento, come da contratto di Governo, vanno eliminate. A partire dall'Ilva".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie