Domenica 26 Gennaio 2020 | 13:22

NEWS DALLA SEZIONE

Visita Commissione Ue a cantieri tav Napoli-Bari

Visita Commissione Ue a cantieri tav Napoli-Bari

 
Scuola: Furore (M5S) lancia iniziativa su euro-progettazione

Scuola: Furore (M5S) lancia iniziativa su euro-progettazione

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BatLa storia
Barletta, Antonella e il suo giro per il mondo a piedi e in bici: il viaggio nel sangue

Barletta, Antonella e il suo giro per il mondo a piedi e in bici: il viaggio nel sangue

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
GdM.TVAttentato
San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Avv. Corte Ue, valido divieto vendita tabacco aromatizzato

Avv. Corte Ue, valido divieto vendita tabacco aromatizzato

BRUXELLES - Secondo l'avvocato generale della Corte di Giustizia Ue, Saugmandsgaard e, "l'ampio divieto di vendita dei prodotti del tabacco contenenti un aroma caratterizzante è conforme al principio della parità di trattamento", ed è quindi valido. Inoltre ritiene che per quei prodotti che possono ancora essere venduti fino al 2020, secondo le indicazioni della direttiva sul tabacco, "gli imballaggi non debbano menzionare l'aroma in essi contenuto".

L'avvocato generale - le cui indicazioni sono generalmente riprese dalla Corte Ue - si è espresso sul ricorso di un'azienda tedesca di produttori di tabacco aromatico contro la direttiva Ue. I produttori contestavano sia il divieto di immettere sul mercato il loro prodotto, dal momento che la direttiva prevede alcune eccezioni fino al 2020, sia la menzione dell'aroma sugli imballaggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie