Venerdì 05 Marzo 2021 | 21:13

NEWS DALLA SEZIONE

Paesi Ue aumentano investimenti coesione, +70 mld nel 2020

Paesi Ue aumentano investimenti coesione, +70 mld nel 2020

 
Da Paesi Ue ok definitivo a 330mld di fondi regionali

Da Paesi Ue ok definitivo a 330mld di fondi regionali

 
Aceto balsamico, Ue rinvia di tre mesi la decisione

Aceto balsamico, Ue rinvia di tre mesi la decisione

 
Inflazione stabile a 0,9 a febbraio nell'Eurozona

Inflazione stabile a 0,9 a febbraio nell'Eurozona

 
Salari uomo-donna, Ue propone sanzioni per chi discrimina

Salari uomo-donna, Ue propone sanzioni per chi discrimina

 
Le italiane diventano madri più tardi delle altre europee

Le italiane diventano madri più tardi delle altre europee

 
Sindacati Ue accusano piattaforme, aggirano i controlli

Sindacati Ue accusano piattaforme, aggirano i controlli

 
Vaccinazione non può essere obbligo per viaggiare

Vaccinazione non può essere obbligo per viaggiare

 
Anche l'Italia in rete europea test clinici contro varianti

Anche l'Italia in rete europea test clinici contro varianti

 
Ue, 4 miliardi e 10 azioni per battere il Cancro

Ue, 4 miliardi e 10 azioni per battere il Cancro

 
Leader Ue 'aperti' a vaccini russi e cinesi

Leader Ue 'aperti' a vaccini russi e cinesi

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
PotenzaL'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
LecceLa curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
FoggiaQuesta sera
Sanremo Giovani, «Rosso Gargano» tifa Gaudiano

Sanremo Giovani, «Rosso Gargano» tifa Gaudiano

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

Parlamento Ue approva regole più severe per Big Tech

Parlamento Ue approva regole più severe per Big Tech

BRUXELLES - Regole più severe per il digitale, tra cui l'obbligo per le grandi piattaforme di allinearsi agli standard Ue, maggiore tutela della concorrenza e un meccanismo vincolante per contrastare la diffusione dei contenuti illegali sul web. Sono alcune delle principali richieste approvate dal Parlamento Ue a larga maggioranza contenute in due distinte relazioni di iniziativa legislativa e una non legislativa per orientare la Commissione Ue nella stesura del suo Digital Services Act (Dsa), atteso a dicembre.

"Tutti i fornitori di servizi digitali stabiliti in paesi terzi devono aderire alle regole" europee quando la loro attività è rivolta "anche a utenti in Ue", sostengono gli eurodeputati, secondo cui serve un giro di vite sui contenuti illegali online, con la creazione per esempio di un meccanismo vincolante di notifica e organismi nazionali per i risarcimenti.

"Le piattaforme non dovrebbero utilizzare forme di controllo ex ante dei contenuti", avvertono i deputati. Internet deve poi essere più sicuro per i consumatori: "il principio 'ciò che è illegale offline è illegale anche online', così come la protezione dei consumatori e la sicurezza degli utenti, dovrebbero rappresentare i 'principi guida' del Dsa", sottolinea il Pe. E' inoltre necessario "rendere gli utenti meno dipendenti dagli algoritmi" per quanto riguarda ad esempio le pubblicità mirate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie