Venerdì 07 Agosto 2020 | 03:04

NEWS DALLA SEZIONE

Balneari: Breton, giuste concessioni tramite gara, resteranno

Balneari: Breton, giuste concessioni tramite gara, resteranno

 
Mes: dirigenti, Italia risparmierebbe in attesa del Recovery Fund

Mes: dirigenti, Italia risparmierebbe in attesa del Recovery Fund

 
Eurozona: crollo consumi famiglie, record in Italia

Eurozona: crollo consumi famiglie, record in Italia

 
Pd e M5S divisi a voto su emendamento Mes a Eurocamera

Pd e M5S divisi a voto su emendamento Mes a Eurocamera

 
Recovery Fund: Tzitzikostas (CdR), ora investire rapidamente

Recovery Fund: Tzitzikostas (CdR), ora investire rapidamente

 
Eurozona: a maggio risale produzione industriale, +12,4%

Eurozona: a maggio risale produzione industriale, +12,4%

 
Eurozona: a maggio risale produzione industriale, +12,4%

Eurozona: a maggio risale produzione industriale, +12,4%

 
Regioni europee, trovare rapido accordo sul Recovery fund

Regioni europee, trovare rapido accordo sul Recovery fund

 
Regioni europee, trovare rapido accordo sul Recovery fund

Regioni europee, trovare rapido accordo sul Recovery fund

 
Agricoltura: Bellanova, a regioni ruolo diretto in nuova Pac

Agricoltura: Bellanova, a regioni ruolo diretto in nuova Pac

 
Agricoltura: Bellanova, a regioni ruolo diretto in nuova Pac

Agricoltura: Bellanova, a regioni ruolo diretto in nuova Pac

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari, Vivarini in stand by e ora vacilla anche Scala

Bari, Vivarini in stand by e ora vacilla anche Scala

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Call center, Cgil denuncia la Tim per interposizione manodopera

Call center, Cgil denuncia la Tim per interposizione manodopera

 
BatI fondi
Barletta, in arrivo 20 mln dal governo per il porto

Barletta, in arrivo 20 mln dal governo per il porto

 
Bari15° anniversario
Bari, Disastro aereo Atr, le famiglie delle vittime: «Nessuna grazia ai condannati»

Bari, disastro aereo Atr, le famiglie delle vittime: «Nessuna grazia ai condannati»

 
MateraA Ferrandina
Coronavirus, positivi 20 migranti arrivati dalla Sicilia e ospiti in struttura del Materano

Coronavirus, positivi 20 migranti arrivati dalla Sicilia e ospiti in struttura del Materano

 
LecceLa storia
Zorba, il gabbiano con le ali ai piedi è tornato a Porto Cesareo

Zorba, il gabbiano con le ali ai piedi è tornato a Porto Cesareo

 
PotenzaLA SVOLTA
Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

 
FoggiaLA PROTESTA
Foggia, ospedale Don Uva: in agitazione 410 lavoratori

Foggia, ospedale Don Uva: in agitazione 410 lavoratori

 
BrindisiI DANNI
Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

 

i più letti

Lettera 4 Paesi all'Ue su migranti, sistema di asilo sia vincolante

Lettera 4 Paesi all'Ue su migranti, sistema di asilo sia vincolante

Stabilire un "meccanismo di solidarietà per la ricerca e il salvataggio" dei migranti; prevedere "una lista di clausole per dichiarare" la non ammissibilità delle richieste di asilo nelle procedure alle frontiere esterne; e "un meccanismo vincolante per un'equa ridistribuzione" dei richiedenti asilo tra gli Stati, "secondo criteri specifici". Sono i capisaldi di una lettera - che l'ANSA ha visto - che i ministri dell'Interno di Italia, Spagna, Francia e Germania hanno inviato alla Commissione Ue.

I ministri Luciana Lamorgese, Christophe Castaner, Fernando Grande-Marlaska Gomez, e Horst Seehofer, in una lettera indirizzata al vicepresidente della Commissione europea Margaritis Schinas, e alla commissaria agli Affari interni Ylva Johansson, inviano i loro suggerimenti per una riforma del sistema di asilo europeo, chiedendo che sia "equo, efficiente, resiliente, e soprattutto funzionante, per gestire e regolare la migrazione". Tra i punti principali, i ministri indicano anche la necessità di affrontare la questione dei movimenti secondari, "che resta tra i problemi chiave" a cui dare una risposta. In particolare, si afferma che i "servizi di accoglienza per i richiedenti asilo dovrebbero essere forniti esclusivamente dallo Stato membro responsabile". "Crediamo che occorra una riforma fondamentale - affermano - per costruire un sistema in cui gli Stati membri affrontano le sfide della politica di asilo insieme, basata sul principio di solidarietà e di equa condivisione delle responsabilità, prevista dai trattati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie