Sabato 07 Dicembre 2019 | 04:51

NEWS DALLA SEZIONE

Garante Ue all'ANSA, urgente approvare norme e-privacy

Garante Ue all'ANSA, urgente approvare norme e-privacy

 
Presidente Azzorre eletto da Pse per guida Comitato europeo Regioni

Presidente Azzorre eletto da Pse per guida Comitato europeo Regioni

 
Corte Conti Ue critica discrezionalità Commissione su conti

Corte Conti Ue critica discrezionalità Commissione su conti

 
Ue-Usa: Von der Leyen, ci sono intoppi ma serve dialogo

Ue-Usa: Von der Leyen, ci sono intoppi ma serve dialogo

 
Migranti: 10 milioni da Ue a progetti di integrazione in Italia

Migranti: 10 milioni da Ue a progetti di integrazione in Italia

 
Mes: Salvini, trattato non è emendabile, è da bloccare

Mes: Salvini, trattato non è emendabile, è da bloccare

 
Bce: Panetta, agire con determinazione contro i rischi

Bce: Panetta, agire con determinazione contro i rischi

 
Ue: candidato italiano a Mediatore, 'serve salto di qualità'

Ue: candidato italiano a Mediatore, 'serve salto di qualità'

 
Difesa Ue: Breton lavorerà per un'industria europea sovrana

Difesa Ue: Breton lavorerà per un'industria europea sovrana

 
Un italiano vice-presidente della Cogeca

Un italiano vice-presidente della Cogeca

 
Clima: sessione straordinaria del Pe sul Green deal l'11 dicembre

Clima: sessione straordinaria del Pe sul Green deal l'11 dicembre

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bari calcio, Strambelli: «La quadratura è raggiunta»

Bari calcio, Strambelli: «La quadratura è raggiunta»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMaltempo
Bari, l'aereo non atterra per nebbia: rinviato concerto di Ranieri al Teatroteam

Bari, l'aereo non atterra per nebbia: rinviato concerto di Ranieri al Teatroteam

 
LecceIl provvedimento
Otranto, Comune non smonta i pontili: scatta il sequestro, via le barche entro un mese

Otranto, Comune non smonta i pontili: scatta il sequestro, via le barche entro un mese

 
TarantoLa decisione
Sava, baby gang vessava disabile: Riesame conferma misure cautelari

Sava, baby gang vessava disabile: Riesame conferma misure cautelari

 
PotenzaDal 7 dicembre
Tra Tito e Satriano di Lucania si accende l'albero più grande della Basilicata

Tra Tito e Satriano di Lucania si accende l'albero più grande della Basilicata

 
BrindisiIl 15 dicembre
Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

 
BatIl posto fisso
Barletta, diventerà netturbino con 110 e lode in ingegneria edile: la storia

Barletta, diventerà netturbino con 110 e lode in ingegneria edile: la storia

 
FoggiaAeroporto
Foggia, Gino Lisa: iniziati i lavori di prolungamento della pista

Foggia, Gino Lisa: iniziati i lavori di prolungamento della pista

 
MateraIl colpo
Matera, arrestato bandito 26enne. Aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

Matera, arrestato bandito 26enne: aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

 

i più letti

Presidente Azzorre eletto da Pse per guida Comitato europeo Regioni

Presidente Azzorre eletto da Pse per guida Comitato europeo Regioni

BRUXELLES - Il presidente del governo regionale delle Isole Azzorre, Vasco Cordeiro, è stato eletto dal gruppo del Partito socialista europeo (Pse) come prossimo presidente del Comitato Ue delle Regioni (CdR). Il politico portoghese ha raccolto 43 voti fra i membri del Pse al CdR, 15 in più di Enzo Bianco, consigliere comunale di Catania e capo della delegazione italiana al Cdr, unico altro candidato alla guida dell'organismo che rappresenta gli enti locali e regionali europei.

Cordeiro, 46 anni, che guida il governo delle Azzorre dal 2012 ed è oggi presidente della Conferenza delle regioni periferiche e marittime d'Europa (Crpm), siederà sul banco più importante del Comitato per metà del mandato quinquennale che comincerà nel febbraio 2020. Da prassi, la guida del CdR è infatti affidata ai due candidati dei maggiori partiti dell'assemblea, cioè Pse e Partito popolare (Ppe), che si danno il cambio ogni due anni e mezzo. Non è ancora stato deciso a quale dei due gruppi spetterà la presidenza nella prima parte del mandato, raccogliendo il testimone del socialista belga Karl-Heinz Lambertz.

"E' andata meglio di ogni aspettativa. Era evidente che c'era una candidatura autorevole e rispettabilissima", quella del presidente delle Azzorre Vasco Cordeiro, "ma era la candidatura delle segreterie dei partiti, concordata a livello europeo. La mia candidatura, invece, voleva essere un'affermazione di autonomia". Così Bianco commenta l'elezione di Cordeiro. 

"Subito dopo l'elezione, ho fatto il gesto simbolico di andare a stringere la mano e augurare buon lavoro a Cordeiro - continua Bianco - ma il fatto che i voti che ho ricevuto siano stati molti più della delegazione italiana o del semplice bacino del Mediterraneo, mi dà la forza per continuare questa battaglia". "Il CdR deve evitare di essere un organismo che dirama pareri, un 'parerificio' - insiste l'ex ministro dell'Interno - se non si capisce questo, cioè che c'è bisogno di più concretezza e meno burocrazia, non supereremo il momento delicato che stiamo vivendo - conclude - ma ce la possiamo fare".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie