Domenica 12 Luglio 2020 | 11:32

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il giorno più lungo. «Pronti a fare la storia»

Bari, il giorno più lungo. «Pronti a fare la storia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisinel Brindisino
Marijuana e hashish in casa: arrestato 46enne a S.Vito dei Normanni

Marijuana e hashish in casa: arrestato 46enne a S.Vito dei Normanni

 
MateraManutenzione
Matera, la vasca della Villa non più una palude

Matera, la vasca della Villa non più una palude

 
PotenzaCentro storico
Potenza, tavoli e locali all’aperto . La piazza rivive causa Covid

Potenza, tavoli e locali all’aperto. La piazza rivive dopo il Covid

 
TarantoTrasporti
Taranto, tornano i container e il porto si rianima

Taranto, tornano i container e il porto si rianima

 
Lecceil caso in salento
Otranto, «È un lupo oppure un cane inselvatichico?. Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»

«È un lupo o un cane inselvatichito? Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»: parla l'esperto

 
BariIl caso
«Quell’uomo sui monti era Pietro»

«Quell’uomo sui monti era Pietro»: presunto avvistamento di un uomo scomparso nel Barese un anno fa

 
BatAmbiente
Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

 
FoggiaSolidarietà
S. Severo, un fondo di solidarietà della Diocesi: da 400 a 700 euro per chi è in crisi

San Severo, un fondo di solidarietà della Diocesi: da 400 a 700 euro per chi è in crisi

 

i più letti

Eurozona: produzione industriale in ripresa, ma cala in Italia

Eurozona: produzione industriale in ripresa, ma cala in Italia

BRUXELLES - Continua a salire in Europa, anche se leggermente, la produzione industriale a settembre, mentre cala in Italia. Lo comunica Eurostat. Nella zona euro è in rialzo dello 0,1%, nella Ue-28 dello 0,2%. Ad agosto era salita dello 0,4% nell'eurozona e rimasta stabile nella Ue a 28. Diversa la situazione in Italia, dove la produzione industriale a settembre segna un -0,4% dopo il +0,4 di agosto. Gli aumenti più consistenti si sono avuti in Irlanda (+8,8%), Ungheria (+3,1%), Danimarca, Croazia e Lituania (+2,5 ciascuno). I cali più significativi, invece, a Malta (-3,7%), Portogallo (-2,3%) ed Estonia (-1,5%). La Germania segna -1% rispetto ad agosto ma -5,3% se si compara il dato al settembre 2018. Rispetto a settembre dell'anno precedente, la produzione è scesa dell'1,7% nella zona euro e dell'1,2% nella Ue-28.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie