Domenica 12 Luglio 2020 | 10:41

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il giorno più lungo. «Pronti a fare la storia»

Bari, il giorno più lungo. «Pronti a fare la storia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraManutenzione
Matera, la vasca della Villa non più una palude

Matera, la vasca della Villa non più una palude

 
PotenzaCentro storico
Potenza, tavoli e locali all’aperto . La piazza rivive causa Covid

Potenza, tavoli e locali all’aperto. La piazza rivive dopo il Covid

 
TarantoTrasporti
Taranto, tornano i container e il porto si rianima

Taranto, tornano i container e il porto si rianima

 
Brindisil'Incidente
Brindisi, ragazza punta da ago di siringa sulla spiaggia ingombra di detriti

Brindisi, ragazza punta da ago di siringa sulla spiaggia ingombra di detriti

 
Lecceil caso in salento
Otranto, «È un lupo oppure un cane inselvatichico?. Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»

«È un lupo o un cane inselvatichito? Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»: parla l'esperto

 
BariIl caso
«Quell’uomo sui monti era Pietro»

«Quell’uomo sui monti era Pietro»: presunto avvistamento di un uomo scomparso nel Barese un anno fa

 
BatAmbiente
Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

 
FoggiaSolidarietà
S. Severo, un fondo di solidarietà della Diocesi: da 400 a 700 euro per chi è in crisi

San Severo, un fondo di solidarietà della Diocesi: da 400 a 700 euro per chi è in crisi

 

i più letti

Da Ue un altro passo verso ripristino dazi a Cambogia

Da Ue un altro passo verso ripristino dazi a Cambogia

BRUXELLES - La Commissione europea ha terminato il rapporto preliminare sulla sospensione del regime di scambi commerciali preferenziali, principalmente i dazi zero, per la Cambogia. Phnom Penh ha un mese di tempo per rispondere. Quindi la Commissione deciderà entro febbraio 2020 se sospendere, per violazione 'sistematica e persistente' dei diritti umani e dei lavoratori, le tariffe di favore di cui gode la monarchia asiatica in quanto paese povero. La Cambogia è il secondo più grande beneficiario delle preferenze commerciali Ue per i paesi meno avanzati, rappresenta oltre il 18% di tutte le importazioni che entrano nel mercato dell'Ue con questo speciale regime, con un valore di 5,3 miliardi nel 2018. Il 95% delle importazioni entra a dazio zero, con l'abbigliamento e il settore tessile che da soli valgono 4 miliardi di euro. Anche il riso rappresentava una voce importante, ma l'Ue ha ripristinato i dazi a inizio anno dopo aver verificato che le importazioni erano dannose per i produttori europei. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie