Sabato 22 Febbraio 2020 | 15:02

NEWS DALLA SEZIONE

Direttore Efsa, 'agenzie Ue collaborino di più' su salute e ambiente

Direttore Efsa, 'agenzie Ue collaborino di più' su salute e ambiente

 
Bilancio Ue: agricoltori Ue a Conte, mantenere spesa Pac

Bilancio Ue: agricoltori Ue a Conte, mantenere spesa Pac

 
Da Ue ok a aiuti di Stato Francia per aziende agricole green

Da Ue ok a aiuti di Stato Francia per aziende agricole green

 
Alimentare: parte sondaggio Ue su strategia 'Farm to fork'

Alimentare: parte sondaggio Ue su strategia 'Farm to fork'

 
Eurocamera, al via candidature per premio Cittadino europeo

Eurocamera, al via candidature per premio Cittadino europeo

 
Bio: Ifoam-Ue, obiettivo superfici agricole al 20% al 2030

Bio: Ifoam-Ue, obiettivo superfici agricole al 20% al 2030

 
Riso Cambogia escluso da decisione ripristino dazi

Riso Cambogia escluso da decisione ripristino dazi

 
Bilancio Ue: Hahn, accordo fra governi il 20/2 è possibile

Bilancio Ue: Hahn, accordo fra governi il 20/2 è possibile

 
Ue-Vietnam: Eurocamera approva accordo di libero scambio

Ue-Vietnam: Eurocamera approva accordo di libero scambio

 
Corte Conti Ue, Pac faccia di più su riduzione dei pesticidi

Corte Conti Ue, Pac faccia di più su riduzione dei pesticidi

 
Da compositori Ue premio alla carriera a Ennio Morricone

Da compositori Ue premio alla carriera a Ennio Morricone

 

Il Biancorosso

Piccoli talenti
Bari calcio, il portiere Turi in tournee con Italia under 15

Bari calcio, il portiere Turi in tournee con Italia under 15

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantol'illustrazione
Diodato nella sua Taranto: l'omaggio di un artista è virale

Diodato nella sua Taranto: lunedì attestato benemerenza dal Comune

 
Foggianel Foggiano
Stornarella, 50 quintali di rifiuti in 2 aree non autorizzate: sequestri

Stornarella, 50 quintali di rifiuti in 2 aree non autorizzate: sequestri

 
Potenzala comunicazione
Coronavirus, task force Basilicata: «Test negativi su 2 cittadini provenienti da Codogno»

Coronavirus, task force Basilicata: «Test negativi su 2 cittadini provenienti da Codogno»

 
Barila visita
Coronavirus, Decaro: «Il Papa verrà a Bari, in Puglia per ora nessun allarme»

Coronavirus, Decaro: «Il Papa verrà a Bari». In Puglia per ora nessun allarme

 
LecceNel Salento
Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

 
Batla festa
Trani, cittadinanza per la vedova di Astor Piazzolla

Trani, cittadinanza per la vedova di Astor Piazzolla

 
Materanel Materano
Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

 
Brindisidi s.v. dei normanni
In casa e in auto 5kg di droga tra marijuana e hashish: un arresto nel Brindisino

In casa e in auto 5kg di droga tra marijuana e hashish: un arresto nel Brindisino

 

i più letti

Accordo Ue-Cina sulla tutela 100 Dop, 26 sono italiane

Accordo Ue-Cina sulla tutela 100 Dop, 26 sono italiane

BRUXELLES - Dal Barolo al Grana Padano, sono 26 le Dop e Igp italiane che saranno tutelate in Cina, secondo l'accordo siglato dall'Ue che prevede il mutuo riconoscimento di cento prodotti a indicazione geografica. La lista finale di vini, formaggi e salumi è stata pubblicata dalla Commissione Ue. Tra i 100 prodotti cinesi che entreranno nel registro Ue della qualità ci sono il riso Panjin, diverse varietà pregiate di tè e le bacche di goji Chaidamu. L'accordo prevede l'estensione della lista per proteggere altri 175 prodotti dopo quattro anni dall'entrata in vigore dell'accordo. 

Con 26 denominazioni l'Italia è il paese più rappresentato nella lista insieme alla Francia. Si attendono i dettagli sulle eccezioni che potrebbero essere state adottate in seguito all'opposizione alla registrazione, sollevate soprattutto da operatori di mercato di paesi terzi contro una ventina europei e una decina di cinesi nell'elenco. Il negoziato per l'accordo di mutuo riconoscimento di cento Dop e Igp è iniziato nel 2017, e si lega a un altro programma simile che nel 2012 aveva posto le condizioni per lo 'scambio' di dieci prodotti. La Cina è il secondo mercato per l'agroalimentare Ue con esportazioni dal valore di 12,8 miliardi. L'accordo ora entra nella fase di scrutinio legale e verrà esaminato da Consiglio Ue ed Europarlamento. La Commissione prevede l'adozione prima della fine del 2020.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie