Venerdì 20 Settembre 2019 | 01:01

NEWS DALLA SEZIONE

Brexit: Juncker, l'Europa non perde mai la pazienza

Brexit: Juncker, l'Europa non perde mai la pazienza

 
Migranti: Ue ribadisce, centri detenzione Libia da chiudere

Migranti: Ue ribadisce, centri detenzione Libia da chiudere

 
Dombrovskis, rallentamento preoccupa, chi può spenda

Dombrovskis, rallentamento preoccupa, chi può spenda

 
Ue, nome dossier 'stile di vita europeo' resta

Ue, nome dossier 'stile di vita europeo' resta

 
Ciolos (RE): per ora M5S non può entrare in Renew Europe

Ciolos (RE): per ora M5S non può entrare in Renew Europe

 
'L'Europa sei tu', concorso per videomaker amatoriali

'L'Europa sei tu', concorso per videomaker amatoriali

 
Il 19 settembre scatta il terzo bando Ue per buoni wifi gratis ai comuni

Il 19 settembre scatta il terzo bando Ue per buoni wifi gratis ai comuni

 
Migranti: fonti, minisummit a Malta previsto il 23 settembre

Migranti: fonti, minisummit a Malta previsto il 23 settembre

 
Migranti: probabile nuova proroga per operazione Sophia

Migranti: probabile nuova proroga per operazione Sophia

 
Brexit: Bbc, governo punta al voto il 15 ottobre

Brexit: Bbc, governo punta al voto il 15 ottobre

 
Lagarde, Gualtieri ministro? Bene per Italia e Ue

Lagarde, Gualtieri ministro? Bene per Italia e Ue

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

Spagna guida risposta a Salvini, migranti in 6 Paesi

Spagna guida risposta a Salvini, migranti in 6 Paesi

La Spagna guida la risposta europea al 'no' di Matteo Salvini ad accogliere i migranti di Open Arms, e lo fa ribadendo che sono sei i Paesi pronti a farsi carico dei profughi che da 17 giorni si trovano sulla nave a largo di Lampedusa. Il governo iberico di Pedro Sanchez, dopo aver annunciato la disponibilità del porto di Algeciras, in Andalusia, per l'arrivo della nave dell'ong spagnola, ha sottolineato che "il governo italiano può stare certo che, non appena avverrà lo sbarco, ci sarà la ridistribuzione di tutti i migranti a bordo della Open Arms tra i paesi che hanno così concordato". A farsi carico dei migranti dell'ong saranno Francia, Germania, Romania, Portogallo, Spagna e Lussemburgo, come aveva annunciato alcuni giorni fa il premier Giuseppe Conte.

Il passo concreto lo ha fatto Madrid, sottolineando che accoglierà una quota del 10% dei migranti presenti sulla nave dell'ong spagnola. Il ministro dell'Interno francese ha riferito che Parigi ne prenderà 40, mentre nei giorni scorsi, il ministero dell'Interno portoghese aveva annunciato che avrebbe accolto fino a dieci migranti della Open Arms. Fino ad alcuni giorni fa, secondo quanto riferito da El Pais, il governo spagnolo si era rifiutato di accogliere i migranti di Open Arms, sulla base del fatto che la Spagna è già sotto una pressione migratoria dal Marocco. Tuttavia, il deteriorarsi delle condizioni a bordo della nave avrebbero pesato sulla decisione di offrire un porto.

La Spagna conferma quindi che l'accordo, coordinato in modo informale dalla Commissione europea, esiste ed è valido, e che Madrid "prenderà la sua parte, nonostante stia ricevendo un flusso di migranti attraverso il Mediterraneo occidentale maggiore dell'Italia", sottolinea il governo di Sanchez.

Secondo i dati Oim, aggiornati all'11 agosto, 14.168 persone sono giunte sulle coste iberiche nel 2019, oltre il triplo dei migranti giunti in Italia via mare quest'anno (4.269 persone). Parlando delle resistenze italiane a offrire un porto a Open Arms, fonti diplomatiche a Madrid, riportate da El Pais, sottolineano che è la prima volta che un Paese rifiuta di consentire lo sbarco di migranti nonostante la promessa che nessuno degli stranieri resterà sul suo territorio, e inquadrano questo atteggiamento di Roma nello scontro tra Movimento 5 Stelle e Lega all'interno dell'esecutivo. Nonostante l'offerta del porto dell'Andalusia, Open Arms ha riferito che non si dirigerà verso la Spagna e che i migranti devono sbarcare subito. Secondo l'ong, le persone a bordo non sarebbero infatti in grado di affrontare altri 7 giorni di navigazione fino al porto iberico, e la disperazione sulla nave sarebbe incontenibile.

Dopo il rifiuto della nave Open Arms di dirigersi ad Algeciras, offerta come approdo dal governo spagnolo, Madrid ha proposto alla nave della Ong, che ha a bordo 107 migranti "il porto più vicino", ovvero Mahon, sull'isola di Minorca (Baleari). Lo scrive El Pais. Mahon si trova a quasi 1.000 km da Lampedusa. Il comandante della nave, Marc Reig, non ha ancora risposto, scrive il giornale. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie