Venerdì 20 Settembre 2019 | 10:11

NEWS DALLA SEZIONE

Brexit: Juncker, l'Europa non perde mai la pazienza

Brexit: Juncker, l'Europa non perde mai la pazienza

 
Migranti: Ue ribadisce, centri detenzione Libia da chiudere

Migranti: Ue ribadisce, centri detenzione Libia da chiudere

 
Dombrovskis, rallentamento preoccupa, chi può spenda

Dombrovskis, rallentamento preoccupa, chi può spenda

 
Ue, nome dossier 'stile di vita europeo' resta

Ue, nome dossier 'stile di vita europeo' resta

 
Ciolos (RE): per ora M5S non può entrare in Renew Europe

Ciolos (RE): per ora M5S non può entrare in Renew Europe

 
'L'Europa sei tu', concorso per videomaker amatoriali

'L'Europa sei tu', concorso per videomaker amatoriali

 
Il 19 settembre scatta il terzo bando Ue per buoni wifi gratis ai comuni

Il 19 settembre scatta il terzo bando Ue per buoni wifi gratis ai comuni

 
Migranti: fonti, minisummit a Malta previsto il 23 settembre

Migranti: fonti, minisummit a Malta previsto il 23 settembre

 
Migranti: probabile nuova proroga per operazione Sophia

Migranti: probabile nuova proroga per operazione Sophia

 
Brexit: Bbc, governo punta al voto il 15 ottobre

Brexit: Bbc, governo punta al voto il 15 ottobre

 
Lagarde, Gualtieri ministro? Bene per Italia e Ue

Lagarde, Gualtieri ministro? Bene per Italia e Ue

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI controlli
Bari, controlli della Gdf: beccati 159 lavoratori in «nero»

Altamura, Gdf scopre 13 lavoratori in nero in azienda bibite: ora tutti assunti

 
BrindisiBlitz dei Cc
Oria, catturato rapinatore: era latitante da due mesi

Oria, catturato rapinatore: era latitante da due mesi

 
LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 

i più letti

Macron, domenica il voto più importante dal 1979

Macron, domenica il voto più importante dal 1979

PARIGI - "Sono un patriota europeo", "non posso essere uno spettatore" delle elezioni Ue del 26 maggio: in un'intervista in edicola oggi sulla stampa regionale francese, il presidente francese, Emmanuel Macron, scende in campo dichiarando a chiare lettere che il voto europeo di domenica prossima è il "più importante dal 1979". 

Alla domanda su chi sia il nemico dell'Europa, Macron risponde: "Nemico dell'Europa è colui che non crede nel suo futuro. I nazionalisti che vogliono dividerla sono i suoi primi nemici. Sono un patriota francese e quindi europeo. E per la prima volta vedo una connivenza tra nazionalisti e interessi stranieri, il cui obiettivo è smantellare l'Europa". E ancora: "Non posso essere spettatore, ma attore di queste elezioni europee che sono le più importanti dal 1979 perché l'Unione è dinanzi a un rischio esistenziale. Se, in quanto capo dello Stato, lasciassi implodere l'Europa che ha costruito la pace, che ha portato la prosperità, avrei una responsabilità davanti alla storia. Il presidente francese non è un capo di partito ma è normale che si impegni nelle scelte fondamentali". Rendendo omaggio all'"'arte di essere europei", Macron cita, tra gli altri, Umberto Eco e la sua celebre massima secondo cui la lingua dell'"Europa è la traduzione".

Ma per lui l'Europa è anche "art de vivre", uno stile di vita. "Andate in qualsiasi strada di Napoli, a Danzica, a Cracovia o a Marsiglia, c'è questo modo di essere unici, aperti, questo rapporto allo spazio pubblico, alla conversazione, al dibattito, che non troviamo in nessun altro posto al mondo", conclude il presidente. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie