Lunedì 20 Maggio 2019 | 09:17

NEWS DALLA SEZIONE

Sondaggio ora dà Farage al 35%, male Tory e Labour

Sondaggio ora dà Farage al 35%, male Tory e Labour

 
Europee: garante privacy Ue, protezione dati è essenziale

Europee: garante privacy Ue, protezione dati è essenziale

 
Studio, italiani temono crollo sistema politico

Studio, italiani temono crollo sistema politico

 
Bannon, i populisti prenderanno un terzo dei seggi

Bannon, i populisti prenderanno un terzo dei seggi

 
Oettinger, Merkel giochi un ruolo chiave in Ue

Oettinger, Merkel giochi un ruolo chiave in Ue

 
Maltempo: Cretu, usare di più fondi Ue per prevenire disastri

Maltempo: Cretu, usare di più fondi Ue per prevenire disastri

 
Macron, al voto scelta tra costruire o distruggere

Macron, al voto scelta tra costruire o distruggere

 
Presidenti Stati Ue, votare per Unione forte

Presidenti Stati Ue, votare per Unione forte

 
Cdu critica il mancato sostegno di Orban a Weber

Cdu critica il mancato sostegno di Orban a Weber

 
Orban, Fidesz non sosterrà più Weber (Ppe)

Orban, Fidesz non sosterrà più Weber (Ppe)

 
Facebook, una war room contro disinformazione su elezioni Ue

Facebook, una war room contro disinformazione su elezioni Ue

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatRiflettori puntati
Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

 
LecceVerso il voto
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Salvini: vergogna

 
TarantoNel tarantino
Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

Manduria, anziano pestato a morte: indagati altri 4 minori

 
FoggiaNel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop

 
Brindisinel brindisino
Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

 
PotenzaA ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 

i più letti

Facebook, una war room contro disinformazione su elezioni Ue

Facebook, una war room contro disinformazione su elezioni Ue

ROMA - In vista delle elezioni europee di fine maggio, Facebook ha aperto una "war room", una sala operativa in cui decine di persone lavorano per contrastare la diffusione di fake news volte a orientare l'opinione pubblica. La sala, allestita nella sede di Facebook a Dublino, ricalca quella predisposta negli Stati Uniti l'anno scorso, per vigilare sulle elezioni di metà mandato, e quella creata a Singapore per le più recenti elezioni indiane. Come raccontano il Guardian e il New York Times, tra le testate che hanno visitato la "war room" europea, sono una quarantina le persone chiamate a monitorare cosa accade su Facebook. Questi dipendenti, coadiuvati da team di esperti, hanno il compito di ripulire il social da fake news, account falsi e interferenze estere. Il controllo avviene nelle diverse lingue parlate nei 27 Paesi (28 con il Regno Unito) che tra il 23 e il 26 maggio andranno a votare per rinnovare il Parlamento Ue. "Stiamo affrontando una sfida di sicurezza. Ci sono una serie di attori che vogliono manipolare il dibattito pubblico", ha spiegato Nathaniel Gleicher, responsabile della sicurezza informatica di Facebook. Tuttavia, ha osservato, "in una situazione del genere una singola organizzazione non basta. C'è bisogno del maggior numero possibile di persone concentrate sul problema". La "war room" è l'ultima mossa di Facebook per proteggere il dibattito pre-elettorale in Ue. Nei mesi scorsi la società di Mark Zuckerberg ha rafforzato le regole sulle inserzioni politiche per evitare che la pubblicità sia usata da Paesi terzi per interferire nelle elezioni, come accaduto con i post di troll russi durante le Presidenziali Usa del 2016.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400