Domenica 15 Settembre 2019 | 19:54

NEWS DALLA SEZIONE

Dombrovskis, rallentamento preoccupa, chi può spenda

Dombrovskis, rallentamento preoccupa, chi può spenda

 
Ue, nome dossier 'stile di vita europeo' resta

Ue, nome dossier 'stile di vita europeo' resta

 
Ciolos (RE): per ora M5S non può entrare in Renew Europe

Ciolos (RE): per ora M5S non può entrare in Renew Europe

 
'L'Europa sei tu', concorso per videomaker amatoriali

'L'Europa sei tu', concorso per videomaker amatoriali

 
Il 19 settembre scatta il terzo bando Ue per buoni wifi gratis ai comuni

Il 19 settembre scatta il terzo bando Ue per buoni wifi gratis ai comuni

 
Migranti: fonti, minisummit a Malta previsto il 23 settembre

Migranti: fonti, minisummit a Malta previsto il 23 settembre

 
Migranti: probabile nuova proroga per operazione Sophia

Migranti: probabile nuova proroga per operazione Sophia

 
Brexit: Bbc, governo punta al voto il 15 ottobre

Brexit: Bbc, governo punta al voto il 15 ottobre

 
Lagarde, Gualtieri ministro? Bene per Italia e Ue

Lagarde, Gualtieri ministro? Bene per Italia e Ue

 
Ue, Brexit senza intesa possibilità 'molto evidente'

Ue, Brexit senza intesa possibilità 'molto evidente'

 
Ue: Pompeo a Bruxelles vede presidente eletta von der Leyen

Ue: Pompeo a Bruxelles vede presidente eletta von der Leyen

 

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

NewsweekLa telefonata a sorpresa
Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

 
BatLa lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
BariAlla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

 
FoggiaA Manfredonia
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
BrindisiNel brindisino
S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

Famiglia: Opendemocracy, 'fondi opachi' ultradestra Usa in Ue

Famiglia: Opendemocracy, 'fondi opachi' ultradestra Usa in Ue

BRUXELLES - Nell'ultimo decennio i "fondamentalisti cristiani della destra americana legati a Donald Trump e Steve Bannon, insieme a una dozzina di altri gruppi americani, hanno riversato in Europa 'fondi opachi' per almeno 50 milioni di dollari", finanziando politici, campagne e associazioni come quelle che si riuniranno a Verona al congresso mondiale delle famiglie. È quanto rivela il sito OpenDemocracy, la cui inchiesta ha spinto una quarantina di eurodeputati socialisti, liberali, verdi e della sinistra unitaria (fra cui le italiane del Pd Pina Picierno e Mercedes Bresso), a scrivere una lettera al vicepresidente della Commissione Ue Frans Timmermans chiedendo di agire "in maniera urgente" contro le "influenze esterne nefaste". La lettera è stata inviata in copia anche ai presidenti di Commissione, Consiglio e Parlamento europei.

Per realizzare la sua inchiesta, OpenDemocracy ha analizzato 990 documenti finanziari dei maggiori gruppi cristiano-conservatori Usa nell'ultimo decennio, scoprendo che, come denunciano anche i gli eurodeputati, "hanno pagato campagne e supportato cause legali che si oppongono a leggi antidiscriminatorie e incitamento all'odio davanti alla Corte dei diritti umani di Strasburgo; mandato squadre sempre più grandi di lobbisti a Bruxelles per influenzare i funzionari Ue; fondato una rete di campagne 'dal basso' contro l'aborto in Italia e Spagna. Molti di questi, inoltre, hanno legami con il Congresso mondiale delle famiglie anti-LGBT che si svolgerà questa settimana a Verona" e "hanno chiari legami con l'amministrazione Trump, il Tea Party americano e gli oligarchi russi". "Uno dei più grandi finanziatori - continua la lettera - è un 'think tank' ultraconservatore chiamato Action Institute che unisce la destra religiosa e gli attivisti conservatori e ha un ufficio a Roma, dove è connesso con il Dignitates Humane Institute di cui Steve Bannon è il patron. Crediamo che queste scoperte siano affrontate con urgenza". "Con le elezioni europee fra poche settimane, abbiamo urgente bisogno che i decisori politici, le piattaforme social e i legislatori agiscano per prevenire il diffondersi di un'influenza inesplicabile. I cittadini meritano di sapere chi sta finanziando i loro politici", ha dichiarato il caporedattore di OpenDemocracy, Mary Fitzgerald.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie