Mercoledì 24 Aprile 2019 | 19:58

NEWS DALLA SEZIONE

Ue chiude tre infrazioni contro Italia, su marinai e aerosol

 
Eurozona: Eurostat, produzione industriale cala,-0,2% a febbraio

Eurozona: Eurostat, produzione industriale cala,-0,2% a febbraio

 
Ue ferma l'orologio della Brexit, divorzio a Halloween

Ue ferma l'orologio della Brexit, divorzio a Halloween

 
Brexit: Comuni votano mozione su richiesta rinvio al 30/6

Brexit: Comuni votano mozione su richiesta rinvio al 30/6

 
Accordo Ue-Cina, collegare Via della Seta alle reti europee

Accordo Ue-Cina, collegare Via della Seta alle reti europee

 
Facebook: Ue, accettate richieste su chiarezza uso dati

Facebook: Ue, accettate richieste su chiarezza uso dati

 
Def: Ue, Bruxelles valuta target bilancio in tarda primavera

Def: Ue, Bruxelles valuta target bilancio in tarda primavera

 
Fonti Ue, dazi Usa esagerati, stessa risposta su Boeing

Fonti Ue, dazi Usa esagerati, stessa risposta su Boeing

 
Casaleggio al Parlamento Ue con eurodeputati M5S il 9 aprile

Casaleggio al Parlamento Ue con eurodeputati M5S il 9 aprile

 
Parlamento Ue lancia un sito web sui risultati delle europee

Parlamento Ue lancia un sito web sui risultati delle europee

 
Trasporto aereo:ruota bucata in pista non implica rimborso

Trasporto aereo:ruota bucata in pista non implica rimborso

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl premio
Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
LecceTecnologia
Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

 
BatLavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
FoggiaL'intervista
Giannini: «Al treno-tram la Regione ha rinunciato»

Giannini: «Al treno-tram Foggia-Manfredonia la Regione ha rinunciato»

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 

Disabili: ok Eurocamera a nuove norme accessibilità servizi

Disabili: ok Eurocamera a nuove norme accessibilità servizi

STRASBURGO - I prodotti e servizi essenziali, come smartphone, sportelli bancomat, macchine di biglietteria e servizi bancari, saranno resi più accessibili alle persone con disabilità. Via libera dal Parlamento europeo alla legge europea sull'accessibilità (Eaa) con 613 voti favorevoli, 23 voti contrari e 36 astensioni. Obiettivo è migliorare la vita quotidiana dei disabili e degli anziani, aprendo anche le porte a maggiori innovazioni. La nuova direttiva, concordata in via provvisoria con il Consiglio a novembre, stabilisce i requisiti per rendere più accessibili una serie di prodotti e servizi. "L'Atto europeo di accessibilità porterà a benefici tangibili per le oltre 80 milioni di persone che in Europa sono affette da disabilità o limitazioni funzionali", ha precisato l'eurodeputato Nicola Danti (Pd). "Per fare qualche esempio, computer, cellulari, servizi bancari e terminali self-service dovranno rispettare requisiti di accessibilità armonizzati a livello Ue - precisa -. Dallo shopping online ai trasporti, dai servizi bancari al numero di emergenza europeo, a tutti i cittadini saranno fornite identiche condizioni di accesso, allo stesso prezzo". Secondo Danti "il Parlamento poteva fare di più in particolare sui tempi di applicazione di queste norme, che sono troppo lunghi, e sui requisiti di accessibilità all'ambiente costruito. Tuttavia questa direttiva, pur se non sufficiente, conferma che esiste un'Europa più giusta, a misura d'uomo, che tutela i diritti fondamentali delle persone che più hanno bisogno".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400