Giovedì 20 Giugno 2019 | 11:15

NEWS DALLA SEZIONE

Paesi Visegrad non sosterranno Weber alla Commissione

Paesi Visegrad non sosterranno Weber alla Commissione

 
Corte Ue, la legge italiana sul patteggiamento è legittima

Corte Ue, la legge italiana sul patteggiamento è legittima

 
Verdi europei eleggono i due co-presidenti ed i vice

Verdi europei eleggono i due co-presidenti ed i vice

 
Ppe: Weber rieletto presidente del Gruppo

Ppe: Weber rieletto presidente del Gruppo

 
Fondi Ue: Commissione insiste, più legati a semestre europeo

Fondi Ue: Commissione insiste, più legati a semestre europeo

 
Zanni (Lega), procedura politica, non siamo preoccupati

Zanni (Lega), procedura politica, non siamo preoccupati

 
Ue: nuova delegazione eurodeputati M5S arriva a Bruxelles

Ue: nuova delegazione eurodeputati M5S arriva a Bruxelles

 
Corte Ue, Facebook si impegni contro commenti diffamatori illeciti

Corte Ue, Facebook si impegni contro commenti diffamatori illeciti

 
Puigdemont e Comin bloccati a ingresso Eurocamera

Puigdemont e Comin bloccati a ingresso Eurocamera

 
A Europhonica il premio europeo Carlo Magno della gioventù

A Europhonica il premio europeo Carlo Magno della gioventù

 
Vittoria indipendentisti catalani, Puigdemont a Parlamento Ue

Vittoria indipendentisti catalani, Puigdemont a Parlamento Ue

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraSanità
Matera contro Policoro per il servizio di psichiatria

Matera contro Policoro per il servizio di psichiatria

 
PotenzaLa nomina
Potenza, Mario Guarente si insedia ufficialmente come sindaco

Potenza, Mario Guarente si insedia ufficialmente come sindaco

 
TarantoIl caso
Rifiuti, società tratteneva indebitamente quote sindacali: condanna a Taranto

Rifiuti, società tratteneva indebitamente quote sindacali: condanna a Taranto

 
FoggiaAgricoltura
Il pelato «made in Foggia» rianima il mercato

Il pelato «made in Foggia» rianima il mercato

 
LecceFerrovie Sud Est
Trepuzzi, il climatizzatore in treno è rotto: malore per un disabile

Trepuzzi, il climatizzatore in treno è rotto: malore per un disabile

 
BatShock in città
Tragedia ad Andria, sedicenne leccese si impicca in comunità

Tragedia ad Andria, sedicenne leccese si impicca in comunità

 
BariIl caso
Casamassima, tenta di rapire bimbo dall’auto del padre: preso

Casamassima, tenta di rapire bimbo dall’auto del padre: arrestato 34enne

 
BrindisiMaxi sequestro
Brindisi, gdf sequestra 218 chili di marijuana: arrestato corriere

Brindisi, gdf sequestra 218 chili di marijuana: arrestato corriere

 

i più letti

Minuto di silenzio Eurocamera per vittime Olocausto

Minuto di silenzio Eurocamera per vittime Olocausto

BRUXELLES - Il Parlamento europeo riunito oggi in sessione plenaria a Bruxelles ha osservato un minuto di silenzio per commemorare la Giornata internazionale della Memoria per le vittime dell'Olocausto. "Per dedicare un minuto a ognuna delle vittime dovremmo restare in silenzio per oltre undici anni", ha sottolineato il presidente del Parlamento Ue, Antonio Tajani. Aprendo la plenaria, Tajani ha ribadito l'impegno "a tener vivo il ricordo" dell'Olocausto e "a combattere senza sosta ogni forza di odio, di discriminazione e di antisemitismo". "Non dobbiamo più tollerare atti di violenza e odio razziale. Secondo i dati dell'ultimo Eurobarometro - ha ricordato Tajani - il 50% dei cittadini europei ritiene che l'antisemitismo sia un problema nel proprio Paese. È la dimostrazione che purtroppo il virus del'antisemitismo non è stato ancora debellato", ha osservato il presidente dell'Eurocamera, sottolineando che è necessario "reagire con fermezza a ogni raffiorare dei germogli dell'odio. I nostri valori e la nostra storia - ha affermato Tajani - sono più forti dell'intolleranza e della violenza". Il presidente dell'Eurocamera ha ricordato che "per la prima volta il giorno della Memoria ha luogo nell'emiciclo del Parlamento europeo durante la sessione plenaria. Con questo gesto - ha sottolineato Tajani - lanciamo oggi più che mai un segnale forte: noi non dimentichiamo, noi non vogliamo dimenticare. Rinnoviamo il nostro impegno a tener vivo il ricordo e a combattere senza sosta ogni forza di odio, di discriminazione e di antisemitismo".

 

Prendendo parola durante la commemorazione in aula, l'ex presidente del Consiglio centrale degli ebrei in Germania, la sopravvissuta Charlotte Knobloch ha ricordato "di aver vissuto nascosta per anni, con identità e nome falsi". "Sono qui a raccontalo perché non c'erano solo indifferenti e assassini, ma anche persone che hanno rischiato la vita" per difendere altri esseri umani, perché "la luce dell'umanità non si è mai spenta, neanche nel momento più cupo". Nel suo intervento, Knobloch ha però messo in guardia sul fatto che "l'ordinamento democratico post-bellico è a rischio". "Ovunque in Europa assistiamo a movimenti politici che sono contro la Memoria, che propagano un presente senza passato, prefigurazione di un futuro senza ricordo. Non è una sorpresa - ha sottolineato Knobloch - che ci siano insorgenze di antisemitismo. Noi membri della comunità ebraica assistiamo a questo in Germania e in altri Paesi Ue. Il senso di sicurezza della popolazione ebraica sta diminuendo da anni".

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie