Lunedì 18 Febbraio 2019 | 17:06

NEWS DALLA SEZIONE

Russia: Mogherini, verso nuove sanzioni per sviluppi Ucraina

Russia: Mogherini, verso nuove sanzioni per sviluppi Ucraina

 
Fonti Ue, Mogherini-Pompeo evitano nodi Iran e Medio Oriente

Fonti Ue, Mogherini-Pompeo evitano nodi Iran e Medio Oriente

 
Regioni periferiche con Pe, no legame fondi Ue con regole bilancio

Regioni periferiche con Pe, no legame fondi Ue con regole bilancio

 
Easo, richieste di asilo migranti in calo, -10% nel 2018

Easo, richieste di asilo migranti in calo, -10% nel 2018

 
Europee: Tommasi, andiamo a votare a maggio per incidere

Europee: Tommasi, andiamo a votare a maggio per incidere

 
Ue, per Italia rischi stress bilancio nel medio termine

Ue, per Italia rischi stress bilancio nel medio termine

 
Copyright: rush finale negoziato Ue, Italia insoddisfatta

Copyright: rush finale negoziato Ue, Italia insoddisfatta

 
Brexit: 250 aziende pensano a trasferimento in Olanda

Brexit: 250 aziende pensano a trasferimento in Olanda

 
Ue verso divieto uso olio palma non certificato in biodiesel

Ue verso divieto uso olio palma non certificato in biodiesel

 
Brexit: May da Juncker, avanti con colloqui su partnership

Brexit: May da Juncker, avanti con colloqui su partnership

 
Salute: Ue spinge cartelle cliniche online accessibili nei 28

Salute: Ue spinge cartelle cliniche online accessibili nei 28

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa lettera del sindaco
Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

 
TarantoL'annuncio
Arsenale militare Taranto, Borraccino: «Bisogna assumere 250 operai»

Arsenale militare Taranto, Borraccino: «Bisogna assumere 250 operai»

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
MateraDopo la frana
Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

 
FoggiaLotta allo spaccio
San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

 
LecceVerso il voto
Lecce, Salvemini strart: «Non permetteremo un ritorno al passato»

Lecce, Salvemini riparte: «Non permetteremo un ritorno al passato»

 

Auto senza conducente, Eurocamera chiede norme su sicurezza

Auto senza conducente, Eurocamera chiede norme su sicurezza

STRASBURGO - Un'azione più rapida dell'Ue per lo sviluppo del settore delle auto senza conducenti, ma anche la necessità di maggiori finanziamenti per ricerca, sicurezza e responsabilità in questo settore. Sono alcuni dei punti chiave del testo della risoluzione non vincolante, approvata dal Parlamento europeo con 585 voti a favore, 85 contrari, 26 astensioni. Gli eurodeputati sottolineano che in vari paesi del mondo si sta passando rapidamente alla diffusione sul mercato della mobilità connessa e automatizzata e l'Ue deve rispondere in maniera molto più proattiva ai rapidi sviluppi in tale settore.

 

"L'Europa deve essere innovativa, ma più rapida. La Cina e gli Stati Uniti non aspettano", ha dichiarato il relatore olandese Wim Van de Camp (Ppe). I deputati accolgono con favore la comunicazione della Commissione europea 'Verso la mobilità automatizzata', ma sottolineano che sono necessari ulteriori sforzi per garantire finanziamenti sufficienti a sostegno del settore e norme adeguate in materia di sicurezza e responsabilità in caso di incidenti.

 

Il Parlamento esorta inoltre la Commissione e gli Stati membri ad adoperarsi per mantenere un ruolo guida nell'armonizzazione tecnica a livello internazionale dei veicoli automatizzati nel quadro della Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite e della convenzione di Vienna. Occorre poi integrare i sistemi di salvaguardia per consentire la coesistenza di veicoli automatizzati con veicoli privi di connettività e automazione.

 

Nel testo, si chiede alla Commissione di presentare norme dettagliate per i velivoli automatizzati e di definire i livelli di automazione per la navigazione sia interna che marittima, al fine di incoraggiare l'utilizzo delle imbarcazioni autonome. Dovrebbero inoltre essere elaborate norme che rendano possibili sistemi ferroviari e di trasporto leggero su rotaia autonomi. Per creare un'iniziativa strategica sul trasporto autonomo guidata dall'industria, occorre istituire un partenariato congiunto (impresa comune) sulla falsariga di Shift2Rail per il trasporto ferroviario e di CleanSky per l'industria aeronautica. Infine, viene chiesto che la ricerca si concentri anche sugli effetti a lungo termine dei trasporti autonomi su questioni quali l'adattamento dei consumatori, l'accettazione sociale, le reazioni fisiologiche, le risposte fisiche, la mobilità sociale e la riduzione degli incidenti.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400