Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 09:04

NEWS DALLA SEZIONE

Bruxelles propone di togliere unanimità per decisioni Ue su fisco

Bruxelles propone di togliere unanimità per decisioni Ue su fisco

 
Tajani, completare unione bancaria e mercato dei capitali

Tajani, completare unione bancaria e mercato dei capitali

 
Eurozona: surplus di 19 miliardi commercio internazionale a novembre

Eurozona: surplus di 19 miliardi commercio internazionale a novembre

 
Auto senza conducente, Eurocamera chiede norme su sicurezza

Auto senza conducente, Eurocamera chiede norme su sicurezza

 
Polonia: Tusk, sindaco Danzica era uomo solidarietà e libertà

Polonia: Tusk, sindaco Danzica era uomo solidarietà e libertà

 
Biglietti gratis a 1.700 ragazzi italiani per scoprire l'Ue

Biglietti gratis a 1.700 ragazzi italiani per scoprire l'Ue

 
Macron ai francesi, trasformiamo la rabbia in soluzioni

Macron ai francesi, trasformiamo la rabbia in soluzioni

 
Brexit: May, ora più probabile che Gb non lasci l'Ue

Brexit: May, ora più probabile che Gb non lasci l'Ue

 
Brexit: nuove voci rinvio, 'alcuni ministri Gb favorevoli'

Brexit: nuove voci rinvio, 'alcuni ministri Gb favorevoli'

 
Trasporti: Pacchetto mobilità non passa al Parlamento Ue

Trasporti: Pacchetto mobilità non passa al Parlamento Ue

 
Riparte il dibattito sull'accordo per la Brexit, May apre a Belfast

Riparte il dibattito sull'accordo per la Brexit, May apre a Belfast

 

Eurozona, l'inflazione annuale a novembre scende a 1,9%

Eurozona, l'inflazione annuale a novembre scende a 1,9%

BRUXELLES - L'inflazione su base annuale, nell'Eurozona, a novembre, scende all'1,9%, dal 2,2% di ottobre. A novembre 2017 era dell'1,5%. Lo comunica Eurostat. L'inflazione annuale dell'Ue, a novembre, si e' stabilita al 2%, contro il 2,2% di ottobre. L'anno precedente era a 1,8%. 

 

I tassi più bassi si sono avuti in Danimarca (0,7%), Irlanda (0,8%) e Portogallo (0,9%). I più alti in Estonia, Ungheria e Romania, (3,2% ognuno). In Italia scende a 1,6% rispetto allo 1,7% di ottobre. Nel novembre 2017 era all'1,1%. L'impatto più elevato sul rialzo l'ha avuto l'energia (+0,88 punti percentuali), seguita dai servizi (+0,57 pp), alimentazione, alcool e tabacco (+0,38 pp); e beni industriali senza energia (+0,11 pp).

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400