Mercoledì 20 Marzo 2019 | 07:01

NEWS DALLA SEZIONE

Brexit: misure emergenza Ue a salvaguardia Erasmus+

Brexit: misure emergenza Ue a salvaguardia Erasmus+

 
Corte Conti Ue, fare di più su cyber sicurezza

Corte Conti Ue, fare di più su cyber sicurezza

 
Oceani: Vella, Ue protegge oltre 10% aree marine e costiere

Oceani: Vella, Ue protegge oltre 10% aree marine e costiere

 
La settimana della verità per la Brexit di Theresa May

La settimana della verità per la Brexit di Theresa May

 
Mogherini, annessione della Crimea alla Russia resta ferita aperta

Mogherini, annessione della Crimea alla Russia resta ferita aperta

 
Via della Seta: Financial Times, Italia valuta prestiti da banca Cina

Via della Seta: Financial Times, Italia valuta prestiti da banca Cina

 
Turchia: Ue, non ci sono progressi per liberalizzare visti

Turchia: Ue, non ci sono progressi per liberalizzare visti

 
Clima: Greta, 'non vogliamo speranze ma vostre azioni'

Clima: Greta, 'non vogliamo speranze ma vostre azioni'

 
Disabili: ok Eurocamera a nuove norme accessibilità servizi

Disabili: ok Eurocamera a nuove norme accessibilità servizi

 
Migranti: Eurocamera, più risorse per l'asilo e l'integrazione

Migranti: Eurocamera, più risorse per l'asilo e l'integrazione

 
Terrorismo: Tajani, non dobbiamo abbassare la guardia

Terrorismo: Tajani, non dobbiamo abbassare la guardia

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni

Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni: il video

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeVerso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
BariAlla Casa del Popolo di Bari
Mister Ulivieri ricorda Maestrelli e si schiera: «Voterò la sinistra del noi»

Mister Ulivieri ricorda Maestrelli e si schiera: «Voterò la sinistra del noi»

 
TarantoL'operazione
Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

 
FoggiaDalla Toscana alla Puglia
Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

 
BatIl Puttilli
Barletta, si allontana la riapertura parziale dello Stadio

Barletta, si allontana la riapertura parziale dello Stadio

 
BrindisiL'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
MateraDalla Finanza
Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Fondi Ue: Cozzolino, è scontro su condizionalità post 2020

Fondi Ue: Cozzolino, è scontro su condizionalità post 2020

BRUXELLES - Il congelamento dei fondi strutturali e sanzioni severissime per i Paesi che non rispettano i parametri macroeconomici dell'eurozona: è quanto cercherà di introdurre un articolo del parere dell'eurodeputato del Partito popolare europeo (Ppe) Ivana Maletic sulla coesione post-2020 che sarà votato oggi nella Commissione per gli affari economici e monetari (Econ) del Parlamento europeo a Bruxelles. È l'allarme lanciato dall'eurodeputato del Partito democratico (Pd) Andrea Cozzolino: "Ho proposto un emendamento - annuncia l'eurodeputato Pd - per cancellare questo articolo: se non dovesse passare - avverte Cozzolino - voteremo contro l'intero provvedimento, convinti come siamo che solidarietà sociale e coesione sono due pilastri importanti della nascita stessa dell'Unione".

 

È incerto l'esito del voto atteso per oggi pomeriggio a Bruxelles. L'emendamento di Cozzolino sarebbe sostenuto dal gruppo dei socialisti e dei democratici (S&D), da Verdi, Sinistra Unitaria Europea (Gue), dal gruppo Europa della Libertà e della Democrazia Diretta (Efdd) e da una parte del gruppo Europa delle Nazioni e della Libertà (Enf). La linea dei popolari sarebbe invece appoggiata dall'Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa (Alde) e dai Conservatori e riformisti europei (Ecr). Il gruppo S&D è pronto a votare contro l'intero provvedimento se passerà la condizionalità macroeconomica per i fondi strutturali così come proposta dall'emendamento del Ppe.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400