Mercoledì 20 Marzo 2019 | 11:16

NEWS DALLA SEZIONE

Brexit: misure emergenza Ue a salvaguardia Erasmus+

Brexit: misure emergenza Ue a salvaguardia Erasmus+

 
Corte Conti Ue, fare di più su cyber sicurezza

Corte Conti Ue, fare di più su cyber sicurezza

 
Oceani: Vella, Ue protegge oltre 10% aree marine e costiere

Oceani: Vella, Ue protegge oltre 10% aree marine e costiere

 
La settimana della verità per la Brexit di Theresa May

La settimana della verità per la Brexit di Theresa May

 
Mogherini, annessione della Crimea alla Russia resta ferita aperta

Mogherini, annessione della Crimea alla Russia resta ferita aperta

 
Via della Seta: Financial Times, Italia valuta prestiti da banca Cina

Via della Seta: Financial Times, Italia valuta prestiti da banca Cina

 
Turchia: Ue, non ci sono progressi per liberalizzare visti

Turchia: Ue, non ci sono progressi per liberalizzare visti

 
Clima: Greta, 'non vogliamo speranze ma vostre azioni'

Clima: Greta, 'non vogliamo speranze ma vostre azioni'

 
Disabili: ok Eurocamera a nuove norme accessibilità servizi

Disabili: ok Eurocamera a nuove norme accessibilità servizi

 
Migranti: Eurocamera, più risorse per l'asilo e l'integrazione

Migranti: Eurocamera, più risorse per l'asilo e l'integrazione

 
Terrorismo: Tajani, non dobbiamo abbassare la guardia

Terrorismo: Tajani, non dobbiamo abbassare la guardia

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni

Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni: il video

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
LecceI dati
Unisalento, rettore: «Immatricolazioni cresciute del 7,5%»

Unisalento, rettore: «Immatricolazioni cresciute del 7,5%»

 
FoggiaDopo il restyling
Foggia, riapre il museo di storia naturale

Foggia, riapre il museo di storia naturale

 
BariLa «Rendella»
Monopoli, la biblioteca è senza barriere grazie a una onlus

Monopoli, la biblioteca è senza barriere grazie a una onlus

 
BatCasa Leopold
Un orfanotrofio per il Burundi: nel progetto una famiglia di Canosa

Un orfanotrofio per il Burundi: nel progetto una famiglia di Canosa

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
MateraIl furto
Ferrandina: 2 leccesi rubano 2,5 quintali di cavi di rame

Ferrandina: 2 leccesi rubano 2,5 quintali di cavi di rame

 
TarantoL'operazione
Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

 

Giovani 'parlamentari' a Bruxelles, 'a maggio votiamo'

Giovani 'parlamentari' a Bruxelles, 'a maggio votiamo'

BRUXELLES - L'Unione europea è un patrimonio da difendere, assicura la coesione tra i popoli e garantisce pace e stabilità: ne sono convinti gli studenti italiani che hanno partecipato oggi alla riunione del "Parlamento dei giovani" europei ("Youth Parliament") nella sede dell'Eurocamera a Bruxelles. L'evento ha raccolto 800 giovani tra i 16 e i 30 anni, che hanno discusso le loro proposte sul futuro dell'Europa: un'iniziativa patrocinata dal presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani. Gli italiani under 30 che hanno aderito all'iniziativa non hanno dubbi: il prossimo maggio bisogna andare a votare. 

 

Utilizzare il diritto di voto "non solo è opportuno ma anche necessario", sottolinea la studentessa di giurisprudenza Federica Mamone, "perché prima di noi c'è chi ha lottato per ottenerlo". Secondo la giovane, le politiche dell'Ue in futuro dovrebbero però promuovere "più solidarietà". Per Anna B.F. una studentessa di liceo, "è importante credere nell'Unione europea", che nella sua storia "ha provveduto alla pace, alla stabilità economica, politica e sociale". Antonio Di Costanzo, studente universitario di Vibo Valentia, considera l'Ue "un'idea bellissima, che permette la coesione tra i popoli e che dà tanti privilegi", come ad esempio quello di potersi muovere in Schengen "da un Paese all'altro senza aver bisogno di passaporti". Infine Renato B., studente di liceo, convinto soprattutto dell'importanza del voto dei giovani: "Andiamo a votare - spiega - quello che sarà il nostro futuro. Non possiamo permettere" che sia deciso "da gente di trenta, quarant'anni più grande di noi, con sicuramente tantissima esperienza" ma che non ha "le nostre idee". 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400