Sabato 21 Settembre 2019 | 13:36

NEWS DALLA SEZIONE

Brexit: Juncker, l'Europa non perde mai la pazienza

Brexit: Juncker, l'Europa non perde mai la pazienza

 
Migranti: Ue ribadisce, centri detenzione Libia da chiudere

Migranti: Ue ribadisce, centri detenzione Libia da chiudere

 
Dombrovskis, rallentamento preoccupa, chi può spenda

Dombrovskis, rallentamento preoccupa, chi può spenda

 
Ue, nome dossier 'stile di vita europeo' resta

Ue, nome dossier 'stile di vita europeo' resta

 
Ciolos (RE): per ora M5S non può entrare in Renew Europe

Ciolos (RE): per ora M5S non può entrare in Renew Europe

 
'L'Europa sei tu', concorso per videomaker amatoriali

'L'Europa sei tu', concorso per videomaker amatoriali

 
Il 19 settembre scatta il terzo bando Ue per buoni wifi gratis ai comuni

Il 19 settembre scatta il terzo bando Ue per buoni wifi gratis ai comuni

 
Migranti: fonti, minisummit a Malta previsto il 23 settembre

Migranti: fonti, minisummit a Malta previsto il 23 settembre

 
Migranti: probabile nuova proroga per operazione Sophia

Migranti: probabile nuova proroga per operazione Sophia

 
Brexit: Bbc, governo punta al voto il 15 ottobre

Brexit: Bbc, governo punta al voto il 15 ottobre

 
Lagarde, Gualtieri ministro? Bene per Italia e Ue

Lagarde, Gualtieri ministro? Bene per Italia e Ue

 

Il Biancorosso

Calcio
Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariA bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
TarantoL'episodio
Taranto, minaccia con pistola attivisti al flash-mob per l'ambiente: denunciato

Taranto, minaccia con pistola attivisti al flash-mob per l'ambiente: denunciato

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
LecceNel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
MateraL'indagine
Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

 
Foggiacontrolli
Fogglia, blitz dei cc al mercato di via Rosati: un ambulante multato, l'altro fugge

Fogglia, blitz dei cc al mercato di via Rosati: un ambulante multato, l'altro fugge

 
BatGiustizia svenduta
Magistrati arrestati: «A Trani altri casi di indagini truccate», interrogato D'Introno

Magistrati arrestati: «A Trani altri casi di indagini truccate», interrogato D'Introno

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 

i più letti

Migranti: nuova proposta Ue per risolvere nodo sbarchi Sophia

Migranti: nuova proposta Ue per risolvere nodo sbarchi Sophia

BRUXELLES - Prosegue il negoziato sull'operazione europea Sophia, il cui mandato strategico scadrà a fine dicembre. Dopo mesi di discussioni, il Servizio europeo per l'azione esterna, che fa capo all'Alto rappresentante Federica Mogherini, ha presentato una nuova proposta sul tavolo del Comitato politico e di sicurezza (Cops) di ieri, per cercare di sciogliere l'unico vero nodo della trattativa, quello dei migranti salvati dalle navi della missione, che stando all'attuale piano operativo devono essere sbarcati tutti in Italia.

 

Secondo quanto si apprende da fonti diplomatiche europee, il nuovo documento prevede che sia il Centro nazionale di coordinamento del soccorso marittimo (Mrcc) a decidere il porto di sbarco, tenendo conto delle circostanze del salvataggio, e della necessità di liberare i mezzi in tempi rapidi, per un ritorno alla loro piena operatività; quindi, secondo i principi di efficienza e velocità. Tuttavia, nel caso di diatriba, come ultima risorsa, la proposta prevede che sia il Paese dell'Mrcc a mettere a disposizione uno dei propri porti per lo sbarco, a patto che si organizzi uno screening immediato dei migranti, ed una veloce redistribuzione, verso i Paesi volonterosi, di quanti hanno diritto all'asilo.

 

Al tavolo delle consultazioni, resta per il momento l'ostinazione di un gruppo di Paesi che insistono sulla necessità di trovare una soluzione nel quadro più ampio delle misure sulla migrazione, individuate al vertice europeo di giugno, come ad esempio le piattaforme regionali di sbarco e i centri controllati. Iniziative su cui però si registrano scarsi progressi. Tutti i Paesi che partecipano a Sophia hanno comunque espresso la volontà di far proseguire l'operazione, ma per il momento, la soluzione sembra ancora in alto mare.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie