Sabato 19 Gennaio 2019 | 11:37

NEWS DALLA SEZIONE

Ue-Usa: Bruxelles propone avvio negoziati per stop dazi

Ue-Usa: Bruxelles propone avvio negoziati per stop dazi

 
Armi chimiche: verso sanzioni Ue, anche per caso Skripal

Armi chimiche: verso sanzioni Ue, anche per caso Skripal

 
Ue-19: Eurostat, l'inflazione annuale a dicembre cala a 1,6%

Ue-19: Eurostat, l'inflazione annuale a dicembre cala a 1,6%

 
Brexit: Barnier, se Regno Unito sposta paletti pronti a trattare

Brexit: Barnier, se Regno Unito sposta paletti pronti a trattare

 
Europee: sanzioni a partiti che violano dati personali in Ue

Europee: sanzioni a partiti che violano dati personali in Ue

 
Tajani, bene decisione Commissione Ue di imporre dazi su riso

Tajani, bene decisione Commissione Ue di imporre dazi su riso

 
Pe chiede più sostegno per imprese crisi da globalizzazione

Pe chiede più sostegno per imprese crisi da globalizzazione

 
Bruxelles propone di togliere unanimità per decisioni Ue su fisco

Bruxelles propone di togliere unanimità per decisioni Ue su fisco

 
Tajani, completare unione bancaria e mercato dei capitali

Tajani, completare unione bancaria e mercato dei capitali

 
Eurozona: surplus di 19 miliardi commercio internazionale a novembre

Eurozona: surplus di 19 miliardi commercio internazionale a novembre

 
Auto senza conducente, Eurocamera chiede norme su sicurezza

Auto senza conducente, Eurocamera chiede norme su sicurezza

 

Infrazione Ue a Italia per sconti fiscali settore diporto

Infrazione Ue a Italia per sconti fiscali settore diporto

BRUXELLES - Bruxelles ha avviato una procedura di infrazione all'Italia per le agevolazioni fiscali concesse al settore delle imbarcazioni da diporto. La Commissione europea, nell'ambito del suo pacchetto di infrazioni mensile, ha inviato una lettera di costituzione in mora all'Italia per non aver riscosso l'importo corretto dell'Iva sul leasing di yacht, ed ha inviato un parere motivato (seconda fase dell'iter di infrazione) sul regime illegale di esenzioni applicato al carburante, utilizzato per la propulsione di yacht a noleggio, nelle acque dell'Unione. 

 

"Il trattamento fiscale di favore è in contrasto con le norme fiscali comuni e falsa notevolmente la concorrenza. In quest'ottica la Commissione si sta adoperando per mettere fine alle norme che tentano di aggirare il diritto dell'Ue", commenta il commissario Ue agli Affari economici Pierre Moscovici. Bruxelles ha inviato una lettera di costituzione in mora anche al Regno Unito per le pratiche abusive diffuse sull'Isola di Man per l'Iva sulle forniture e sul leasing di aeromobili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400