Sabato 19 Gennaio 2019 | 16:22

NEWS DALLA SEZIONE

Ue-Usa: Bruxelles propone avvio negoziati per stop dazi

Ue-Usa: Bruxelles propone avvio negoziati per stop dazi

 
Armi chimiche: verso sanzioni Ue, anche per caso Skripal

Armi chimiche: verso sanzioni Ue, anche per caso Skripal

 
Ue-19: Eurostat, l'inflazione annuale a dicembre cala a 1,6%

Ue-19: Eurostat, l'inflazione annuale a dicembre cala a 1,6%

 
Brexit: Barnier, se Regno Unito sposta paletti pronti a trattare

Brexit: Barnier, se Regno Unito sposta paletti pronti a trattare

 
Europee: sanzioni a partiti che violano dati personali in Ue

Europee: sanzioni a partiti che violano dati personali in Ue

 
Tajani, bene decisione Commissione Ue di imporre dazi su riso

Tajani, bene decisione Commissione Ue di imporre dazi su riso

 
Pe chiede più sostegno per imprese crisi da globalizzazione

Pe chiede più sostegno per imprese crisi da globalizzazione

 
Bruxelles propone di togliere unanimità per decisioni Ue su fisco

Bruxelles propone di togliere unanimità per decisioni Ue su fisco

 
Tajani, completare unione bancaria e mercato dei capitali

Tajani, completare unione bancaria e mercato dei capitali

 
Eurozona: surplus di 19 miliardi commercio internazionale a novembre

Eurozona: surplus di 19 miliardi commercio internazionale a novembre

 
Auto senza conducente, Eurocamera chiede norme su sicurezza

Auto senza conducente, Eurocamera chiede norme su sicurezza

 

Migranti: Pe, rafforzare sistema di informazione Schengen

Migranti: Pe, rafforzare sistema di informazione Schengen

STRASBURGO - L'Europarlamento ha adottato oggi tre progetti di regolamento che aggiorneranno il Sistema d'Informazione Schengen (Sis), il database più utilizzato per la sicurezza interna e la gestione delle frontiere in Europa. Contribuirà alla lotta dell'Ue contro terrorismo, criminalità transfrontaliera e migrazione irregolare. Tra le novità introdotte figurano nuove segnalazioni ('alert') sulle persone ricercate per reati gravi e legati al terrorismo, l'obbligo per le autorità nazionali di condividere i dettagli degli atti terroristici con tutti gli Stati membri, ma anche segnalazioni preventive per i minori a rischio di rapimento, in particolare per quanto riguarda la sottrazione di bambini da parte dei genitori, e per le persone vulnerabili. Tra le altre novità anche quella di agevolare l'esecuzione delle decisioni di uno Stato membro sul rimpatrio nel Paese di origine di un cittadino di un paese terzo il cui soggiorno risulti irregolare.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400