Domenica 18 Novembre 2018 | 20:06

NEWS DALLA SEZIONE

Brexit: negoziati Ue-Gb proseguono su documento per futuro

Brexit: negoziati Ue-Gb proseguono su documento per futuro

 
Brexit: Kurz, buona intesa per tutti. Westminster l'approvi

Brexit: Kurz, buona intesa per tutti. Westminster l'approvi

 
Migranti: nuova proposta Ue per risolvere nodo sbarchi Sophia

Migranti: nuova proposta Ue per risolvere nodo sbarchi Sophia

 
Parlamento Ue, risarcimenti più alti per i passeggeri dei treni

Parlamento Ue, risarcimenti più alti per i passeggeri dei treni

 
Asia Bibi: Tajani, sono ottimista sul suo futuro

Asia Bibi: Tajani, sono ottimista sul suo futuro

 
Ogm: scienziati Ue, aggiornare norme in base a nuove tecniche

Ogm: scienziati Ue, aggiornare norme in base a nuove tecniche

 
Brexit: Ue, viaggi brevi senza visti per cittadini britannici

Brexit: Ue, viaggi brevi senza visti per cittadini britannici

 
Germania: Seehofer cede, lascerà guida Csu e governo

Germania: Seehofer cede, lascerà guida Csu e governo

 
Brexit: Francia, palla in campo Gb, prepariamo tutti scenari

Brexit: Francia, palla in campo Gb, prepariamo tutti scenari

 
Brexit: fonti, nessuna svolta nei negoziati, palla in campo Gb

Brexit: fonti, nessuna svolta nei negoziati, palla in campo Gb

 
Tajani a Parigi per celebrazioni centenario Grande Guerra

Tajani a Parigi per celebrazioni centenario Grande Guerra

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Manovra: Tajani, sto dalla parte dell'Italia, va cambiata

Manovra: Tajani, sto dalla parte dell'Italia, va cambiata

STRASBURGO - "Io sto sempre e comunque dalla parte dell'Italia e proprio per questo questa manovra deve essere cambiata". Così il presidente del Pe Antonio Tajani ai giornalisti che gli chiedevano un commento dopo la bocciatura della manovra da parte della Commissione Ue, precisando che la manovra "non crea posti di lavoro, porterà a dare il reddito di cittadinanza a rom, stranieri, comunitari ed extracomunitari, senza dare grandi benefici ai cittadini, senza aiutare lo sviluppo, senza favorire la realizzazione di infrastrutture e senza diminuire la pressione fiscale". Tajani aggiunge che "la manovra va cambiata nell'interesse dell'Italia" e "non nell'interesse della Comunità europea".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400