Sabato 19 Gennaio 2019 | 16:03

NEWS DALLA SEZIONE

Ue-Usa: Bruxelles propone avvio negoziati per stop dazi

Ue-Usa: Bruxelles propone avvio negoziati per stop dazi

 
Armi chimiche: verso sanzioni Ue, anche per caso Skripal

Armi chimiche: verso sanzioni Ue, anche per caso Skripal

 
Ue-19: Eurostat, l'inflazione annuale a dicembre cala a 1,6%

Ue-19: Eurostat, l'inflazione annuale a dicembre cala a 1,6%

 
Brexit: Barnier, se Regno Unito sposta paletti pronti a trattare

Brexit: Barnier, se Regno Unito sposta paletti pronti a trattare

 
Europee: sanzioni a partiti che violano dati personali in Ue

Europee: sanzioni a partiti che violano dati personali in Ue

 
Tajani, bene decisione Commissione Ue di imporre dazi su riso

Tajani, bene decisione Commissione Ue di imporre dazi su riso

 
Pe chiede più sostegno per imprese crisi da globalizzazione

Pe chiede più sostegno per imprese crisi da globalizzazione

 
Bruxelles propone di togliere unanimità per decisioni Ue su fisco

Bruxelles propone di togliere unanimità per decisioni Ue su fisco

 
Tajani, completare unione bancaria e mercato dei capitali

Tajani, completare unione bancaria e mercato dei capitali

 
Eurozona: surplus di 19 miliardi commercio internazionale a novembre

Eurozona: surplus di 19 miliardi commercio internazionale a novembre

 
Auto senza conducente, Eurocamera chiede norme su sicurezza

Auto senza conducente, Eurocamera chiede norme su sicurezza

 

Manovra: Tajani, sto dalla parte dell'Italia, va cambiata

Manovra: Tajani, sto dalla parte dell'Italia, va cambiata

STRASBURGO - "Io sto sempre e comunque dalla parte dell'Italia e proprio per questo questa manovra deve essere cambiata". Così il presidente del Pe Antonio Tajani ai giornalisti che gli chiedevano un commento dopo la bocciatura della manovra da parte della Commissione Ue, precisando che la manovra "non crea posti di lavoro, porterà a dare il reddito di cittadinanza a rom, stranieri, comunitari ed extracomunitari, senza dare grandi benefici ai cittadini, senza aiutare lo sviluppo, senza favorire la realizzazione di infrastrutture e senza diminuire la pressione fiscale". Tajani aggiunge che "la manovra va cambiata nell'interesse dell'Italia" e "non nell'interesse della Comunità europea".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400