Sabato 19 Gennaio 2019 | 15:29

NEWS DALLA SEZIONE

Ue-Usa: Bruxelles propone avvio negoziati per stop dazi

Ue-Usa: Bruxelles propone avvio negoziati per stop dazi

 
Armi chimiche: verso sanzioni Ue, anche per caso Skripal

Armi chimiche: verso sanzioni Ue, anche per caso Skripal

 
Ue-19: Eurostat, l'inflazione annuale a dicembre cala a 1,6%

Ue-19: Eurostat, l'inflazione annuale a dicembre cala a 1,6%

 
Brexit: Barnier, se Regno Unito sposta paletti pronti a trattare

Brexit: Barnier, se Regno Unito sposta paletti pronti a trattare

 
Europee: sanzioni a partiti che violano dati personali in Ue

Europee: sanzioni a partiti che violano dati personali in Ue

 
Tajani, bene decisione Commissione Ue di imporre dazi su riso

Tajani, bene decisione Commissione Ue di imporre dazi su riso

 
Pe chiede più sostegno per imprese crisi da globalizzazione

Pe chiede più sostegno per imprese crisi da globalizzazione

 
Bruxelles propone di togliere unanimità per decisioni Ue su fisco

Bruxelles propone di togliere unanimità per decisioni Ue su fisco

 
Tajani, completare unione bancaria e mercato dei capitali

Tajani, completare unione bancaria e mercato dei capitali

 
Eurozona: surplus di 19 miliardi commercio internazionale a novembre

Eurozona: surplus di 19 miliardi commercio internazionale a novembre

 
Auto senza conducente, Eurocamera chiede norme su sicurezza

Auto senza conducente, Eurocamera chiede norme su sicurezza

 

Mogherini, Usa valutino conseguenze su ritiro da Inf

Mogherini, Usa valutino conseguenze su ritiro da Inf

BRUXELLES - "Mentre ci aspettiamo che" la Russia "affronti seriamente le preoccupazioni sul rispetto del Trattato Intermediate-Range Nuclear Forces (Inf) in modo sostanziale e trasparente, ci aspettiamo anche che gli Usa valutino le conseguenze del loro possibile ritiro sulla loro sicurezza, quella degli alleati, e del mondo". Così l'Alto rappresentante Ue Federica Mogherini, aggiungendo: "Il mondo non ha bisogno di una nuova corsa agli armamenti che non gioverebbe a nessuno e, al contrario, porterebbe più instabilità". 

 

Stati Uniti e Russia "devono restare impegnati in un dialogo costruttivo per preservare il trattato Inf e assicurare la sua piena e verificabile attuazione, che è fondamentale per la sicurezza dell'Europa e globale", scrive Mogherini in una dichiarazione. 

 

"Il Trattato ha contribuito alla fine della guerra fredda e costituisce un pilastro dell'architettura della sicurezza europea, da quando è entrato in vigore 30 anni fa - afferma l'Alto rappresentante -. Grazie all'Inf, quasi tremila missili con testate nucleari e convenzionali sono stati rimossi e distrutti in modo verificabile. Il trattato costituisce inoltre un importante contributo agli obblighi di disarmo ai sensi dell'articolo VI del Trattato di non proliferazione nucleare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400