Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 14:03

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 
Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

 
Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

 

i più visti della sezione

Brexit: Barnier, questioni chiave restano aperte

Brexit: Barnier, questioni chiave restano aperte

BRUXELLES -"Abbiamo incontrato Dominic Raab ed il gruppo dei negoziatori britannici. Nonostante gli sforzi intensi, alcune questioni chiave restano aperte, incluso quella" del meccanismo di garanzia il cosiddetto 'backstop' "per evitare infrastrutture alle frontiere irlandesi. Aggiornerò i 27 e l'Eurocamera sui negoziati sulla Brexit". Così il capo negoziatore dell'Ue Michel Barnier su Twitter, dopo l'incontro ieri a Bruxelles con il ministro britannico per la Brexit Dominic Raab

 

Restano alcune "questioni irrisolte" sulla strada di un accordo di divorzio sulla Brexit fra Regno Unito e Ue, confermano in una nota ufficiale congiunta la premier Theresa May e il ministro Dominic Raab. Nella nota - diffusa contemporaneamente da Downing Street e dal dicastero per la Brexit dopo l'incontro di oggi a Bruxelles fra Raab e Michel Barnier - si ribadisce peraltro la volontà del governo di Londra di "fare progressi" per giungere all'intesa.

 

Le trattative sulla Brexit non riprenderanno in vista della cena a 27 al summit di mercoledì. Lo riferiscono tre fonti diplomatiche all'ANSA. Questo significa che starà ai leader decidere come andare avanti, dopo l'aggiornamento del capo negoziatore dell'Ue Michel Barnier di mercoledì sera. Anche Theresa May, che è stata invitata in una sessione prima della cena, avrà l'opportunità di esporre il suo punto di vista. Intanto la riunione straordinaria dei 27 ambasciatori con Barnier è terminata.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400