Lunedì 18 Marzo 2019 | 20:45

NEWS DALLA SEZIONE

La settimana della verità per la Brexit di Theresa May

La settimana della verità per la Brexit di Theresa May

 
Mogherini, annessione della Crimea alla Russia resta ferita aperta

Mogherini, annessione della Crimea alla Russia resta ferita aperta

 
Via della Seta: Financial Times, Italia valuta prestiti da banca Cina

Via della Seta: Financial Times, Italia valuta prestiti da banca Cina

 
Turchia: Ue, non ci sono progressi per liberalizzare visti

Turchia: Ue, non ci sono progressi per liberalizzare visti

 
Clima: Greta, 'non vogliamo speranze ma vostre azioni'

Clima: Greta, 'non vogliamo speranze ma vostre azioni'

 
Disabili: ok Eurocamera a nuove norme accessibilità servizi

Disabili: ok Eurocamera a nuove norme accessibilità servizi

 
Migranti: Eurocamera, più risorse per l'asilo e l'integrazione

Migranti: Eurocamera, più risorse per l'asilo e l'integrazione

 
Terrorismo: Tajani, non dobbiamo abbassare la guardia

Terrorismo: Tajani, non dobbiamo abbassare la guardia

 
Ue impone stop olio di palma in biodiesel entro 2030

Ue impone stop olio di palma in biodiesel entro 2030

 
Ambiente: accordo Ue su Programma Life post 2020

Ambiente: accordo Ue su Programma Life post 2020

 
Brexit: Parlamento Ue vara misure d'emergenza in caso 'no deal'

Brexit: Parlamento Ue vara misure d'emergenza in caso 'no deal'

 

Il Biancorosso

LA PARTITA
Bari, l'attesa è finalmente finitaparte il rush finale del campionato

Bari, l'attesa è finalmente finita
parte il rush finale del campionato

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Fondi Ue: Italia seconda per pagamenti in sospeso (20 mld)

Fondi Ue: Italia seconda per pagamenti in sospeso (20 mld)

BRUXELLES - L'Italia è seconda in Europa per pagamenti di fondi Ue ancora in sospeso. È quanto emerge dalla relazione 2017 della Corte dei conti europea, che quantifica in 20,287 miliardi di euro gli impegni ancora da liquidare, a fronte di 1,966 miliardi di pagamenti effettuati. Si tratta della seconda cifra più alta in termini assoluti in Ue dopo la Polonia (33,2 miliardi). La conclusione tardiva del precedente periodo di programmazione e i ritardi nell'approvazione delle nuove norme - scrive la Corte - hanno fatto sì che nel 2017 i ritardi dei pagamenti della PA raggiungessero un "nuovo livello record" in Europa toccando quota 267,3 miliardi di euro. Nel 2017 l'Ue ha speso in totale 137,4 miliardi di euro, pari a circa 270 euro per ogni cittadino.

 

Su 703 operazioni analizzate, gli auditor hanno identificato 13 sospette irregolarità (nel 2016 erano state 11), che sono state segnalate all'ufficio antifrode europeo Olaf. Fra queste, anche quella di due allevatori polacchi, padre e figlio, che nel giro di un paio di giorni si sono comprati a vicenda lo stesso numero di giovenche per poter beneficiare entrambi degli aiuti Ue rivolti a chi accresce la propria mandria.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400