Giovedì 19 Settembre 2019 | 20:39

NEWS DALLA SEZIONE

Brexit: Juncker, l'Europa non perde mai la pazienza

Brexit: Juncker, l'Europa non perde mai la pazienza

 
Migranti: Ue ribadisce, centri detenzione Libia da chiudere

Migranti: Ue ribadisce, centri detenzione Libia da chiudere

 
Dombrovskis, rallentamento preoccupa, chi può spenda

Dombrovskis, rallentamento preoccupa, chi può spenda

 
Ue, nome dossier 'stile di vita europeo' resta

Ue, nome dossier 'stile di vita europeo' resta

 
Ciolos (RE): per ora M5S non può entrare in Renew Europe

Ciolos (RE): per ora M5S non può entrare in Renew Europe

 
'L'Europa sei tu', concorso per videomaker amatoriali

'L'Europa sei tu', concorso per videomaker amatoriali

 
Il 19 settembre scatta il terzo bando Ue per buoni wifi gratis ai comuni

Il 19 settembre scatta il terzo bando Ue per buoni wifi gratis ai comuni

 
Migranti: fonti, minisummit a Malta previsto il 23 settembre

Migranti: fonti, minisummit a Malta previsto il 23 settembre

 
Migranti: probabile nuova proroga per operazione Sophia

Migranti: probabile nuova proroga per operazione Sophia

 
Brexit: Bbc, governo punta al voto il 15 ottobre

Brexit: Bbc, governo punta al voto il 15 ottobre

 
Lagarde, Gualtieri ministro? Bene per Italia e Ue

Lagarde, Gualtieri ministro? Bene per Italia e Ue

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

Kurz, serve una svolta sui migranti, obiettivo non far partire barconi

Kurz, serve una svolta sui migranti, obiettivo non far partire barconi

BOLZANO - Berlino e Vienna sostengono il presidente della commissione europea Jean-Claude Juncker nell'intento di rafforzare Frontex. L'ampliamento "non deve però avvenire chissà quando, ma entro il 2020", ha detto il cancelliere austriaco e presidente di turno dell'Unione europea Sebastian Kurz a Berlino, dopo un incontro domenica con la sua omologa tedesca Angela Merkel. Sull'immigrazione, ha aggiunto, serve una svolta: l'obiettivo "è quello di non far neanche partire le barche". Tema centrale dell'incontro, fissato in vista del vertice straordinario mercoledì e giovedì prossimo a Salisburgo, è stata la questione migranti. Piena condivisione per la proposta di Juncker, anche se il cancellerie austriaco stringe sui tempi. Kurz vuole portare a termine il 'suo' semestre con dei risultati concreti. Durante un breve statement congiunto il presidente di turno ha ribadito la necessità, appunto, di "portare a termine la svolta nella politica migratoria". Il giovane leader dei popolari austriaci è tornato a evidenziare che solo con controlli funzionanti dei confini esterni dell'Unione possono venire meno i controlli interni. Kurz punta in realtà a un sistema di controlli fuori dall'Ue con l'obiettivo "di non fare neanche partire le barche".

 

A dicembre, con il semestre austriaco agli sgoccioli, Vienna ospiterà un summit sull'Africa. Merkel ha sottolineato l'importanza di "occuparsi maggiormente" di questo continente. La cancelliera ha perciò proposto di "dividersi il lavoro" all'interno dell'Unione. "L'Africa è composta da tanti stati e non possiamo occuparci di tutti", ha spiegato.

 

Nella mattinata di domenica Kurz ha incontrato, assieme al presidente del consiglio europeo Donald Tusk, il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi. Berlino è stata poi una tappa verso Parigi, dove oggi incontrerà il presidente francese Emmanuel Macron. Il cancelliere insisterà, con ogni probabilità, sulla creazione di piattaforme di sbarco al di fuori dell'Unione. Merkel, a sua volta, è in partenza per Algeri. A Berlino Kurz e Merkel hanno comunque sottolineato che a Salisburgo non ci saranno delibere, ma sarà discussa la tabella di marcia in vista delle elezioni europee del 2019.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie