Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 23:02

NEWS DALLA SEZIONE

Fondi Ue: Lezzi, follia bloccarli a chi viola norme bilancio

Fondi Ue: Lezzi, follia bloccarli a chi viola norme bilancio

 
Propaganda ostile, Eurocamera vuole una risposta forte

Propaganda ostile, Eurocamera vuole una risposta forte

 
Porzi alla guida Conferenza Assemblee legislative regioni Ue

Porzi alla guida Conferenza Assemblee legislative regioni Ue

 
Brexit: fronte anti-May prepara mozione per imporre rinvio

Brexit: fronte anti-May prepara mozione per imporre rinvio

 
Brexit: media, piano B May come piano A, ma senza backstop

Brexit: media, piano B May come piano A, ma senza backstop

 
Ue-Usa: Bruxelles propone avvio negoziati per stop dazi

Ue-Usa: Bruxelles propone avvio negoziati per stop dazi

 
Armi chimiche: verso sanzioni Ue, anche per caso Skripal

Armi chimiche: verso sanzioni Ue, anche per caso Skripal

 
Ue-19: Eurostat, l'inflazione annuale a dicembre cala a 1,6%

Ue-19: Eurostat, l'inflazione annuale a dicembre cala a 1,6%

 
Brexit: Barnier, se Regno Unito sposta paletti pronti a trattare

Brexit: Barnier, se Regno Unito sposta paletti pronti a trattare

 
Europee: sanzioni a partiti che violano dati personali in Ue

Europee: sanzioni a partiti che violano dati personali in Ue

 
Tajani, bene decisione Commissione Ue di imporre dazi su riso

Tajani, bene decisione Commissione Ue di imporre dazi su riso

 

Sale l'allarme peste suina in Europa

Sale l'allarme peste suina in Europa

BRUXELLES - Sale l'allarme peste suina in Europa. La Commissione europea ha confermato la notifica da parte del Belgio del ritrovamento di due cinghiali morti con tracce del virus a Etalle, località vicina al confine con Francia e Lussemburgo. Il Belgio è l'ottavo paese europeo a notificare casi della malattia innocua per l'uomo ma devastante per gli allevamenti. 

 

Ci sono timori che il virus possa raggiungere la Francia e la Germana, quarto produttore al mondo di carni suine. Dal primo focolaio rinvenuto nel 2007 in Georgia, la peste suina africana ha macinato chilometri, sfruttando come vettori prodotti contaminati e i cinghiali e raggiungendo tutti i paesi dell'Europa orientale, con focolai di recente trovati anche in Cina. In Italia, la malattia è presente da 40 anni in Sardegna.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400