Sabato 25 Maggio 2019 | 17:56

NEWS DALLA SEZIONE

Tribunale Ue respinge ricorso investitori greci contro Bce

Tribunale Ue respinge ricorso investitori greci contro Bce

 
Domani voto Gb, ritardi tagliano fuori espatriati

Domani voto Gb, ritardi tagliano fuori espatriati

 
Tusk e Verhofstadt, elettori Gb votino pro-remain

Tusk e Verhofstadt, elettori Gb votino pro-remain

 
Europee: lanciata una app per orientare gli indecisi

Europee: lanciata una app per orientare gli indecisi

 
Macron, domenica il voto più importante dal 1979

Macron, domenica il voto più importante dal 1979

 
Verhofstadt a Salvini, spieghi i legami con Putin

Verhofstadt a Salvini, spieghi i legami con Putin

 
Europee: Navigatore elettorale aiuta a orientarsi nel voto

Europee: Navigatore elettorale aiuta a orientarsi nel voto

 
Sei esponenti del team Juncker in corsa per elezioni europee

Sei esponenti del team Juncker in corsa per elezioni europee

 
Sondaggio ora dà Farage al 35%, male Tory e Labour

Sondaggio ora dà Farage al 35%, male Tory e Labour

 
Europee: garante privacy Ue, protezione dati è essenziale

Europee: garante privacy Ue, protezione dati è essenziale

 
Studio, italiani temono crollo sistema politico

Studio, italiani temono crollo sistema politico

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
LecceDopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
BrindisiUn 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
MateraImpianto Intrec
Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

 
TarantoDai carabinieri
Marina di Ginosa, abusi edilizi: sequestrato un lido

Marina di Ginosa, abusi edilizi: sequestrato un lido

 
BariL'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 

i più letti

Oettinger a Roma, l'Italia boccia il bilancio europeo

Oettinger a Roma, l'Italia boccia il bilancio europeo

ROMA - Riduzione dei fondi all'agricoltura, aumento degli oneri a carico dei 27 dopo la Brexit, risorse giudicate insufficienti per i migranti: l'Italia conferma la bocciatura delle proposte della Commissione per il prossimo bilancio pluriennale, come hanno ribadito i ministri Luigi Di Maio e Enzo Moavero incontrando a Roma il commissario Guenther Oettinger in un'altra giornata ad alta tensione tra l'Italia e l'Europa. La Commissione, nelle linee guida del bilancio 2021-2027 presentate oggi al Parlamento italiano, vuole aumentare le risorse in diversi capitoli, come ricerca, clima, giovani, difesa. E anche per migranti e rafforzamento delle frontiere esterne, dove si punta a triplicare i fondi fino a 34 miliardi di euro. Anche se ben al di sotto dei 150 miliardi in sette anni immaginati dal commissario competente, Dimitris Avramopoulos. Allo stesso tempo, ci saranno dei tagli in altri settori, come la politica agricola ed i fondi di coesione per lo sviluppo delle regioni. E si dovrà far fronte all'uscita del Regno Unito dall'Ue. Oettinger la quantifica in un buco di 12-14 miliardi che per la maggior parte dovrebbero essere coperti dai 27.

 

Ce n'è abbastanza, secondo il governo italiano, per respingere il nuovo bilancio ideato dalla Commissione. Di Maio ha confermato che la linea del veto "per ora non cambia", puntualizzando che "la discussione ci vede molto preoccupati". Moavero ha valutato la proposta "inadeguata" ed ha invitato la Commissione ad essere "più coraggiosa nella ricerca di fonti aggiuntive per le risorse". Secondo il titolare della Farnesina, i contributi non possono più dipendere principalmente da ciascuno stato membro, perché si sottraggono risorse nazionali. Una soluzione, ad esempio, può essere quella di "sistematiche emissioni di strumenti finanziari Ue per progetti di investimento favorevoli alla competitività". Allo stesso modo, l'Italia chiede "molte più risorse" per affrontare il tema migrazioni. Mentre i tagli all'agricoltura e ai fondi di coesione, ha avvertito il ministro, rischiano di aumentare il divario tra il Nord ed il Mezzogiorno.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400