Martedì 19 Marzo 2019 | 10:52

NEWS DALLA SEZIONE

La settimana della verità per la Brexit di Theresa May

La settimana della verità per la Brexit di Theresa May

 
Mogherini, annessione della Crimea alla Russia resta ferita aperta

Mogherini, annessione della Crimea alla Russia resta ferita aperta

 
Via della Seta: Financial Times, Italia valuta prestiti da banca Cina

Via della Seta: Financial Times, Italia valuta prestiti da banca Cina

 
Turchia: Ue, non ci sono progressi per liberalizzare visti

Turchia: Ue, non ci sono progressi per liberalizzare visti

 
Clima: Greta, 'non vogliamo speranze ma vostre azioni'

Clima: Greta, 'non vogliamo speranze ma vostre azioni'

 
Disabili: ok Eurocamera a nuove norme accessibilità servizi

Disabili: ok Eurocamera a nuove norme accessibilità servizi

 
Migranti: Eurocamera, più risorse per l'asilo e l'integrazione

Migranti: Eurocamera, più risorse per l'asilo e l'integrazione

 
Terrorismo: Tajani, non dobbiamo abbassare la guardia

Terrorismo: Tajani, non dobbiamo abbassare la guardia

 
Ue impone stop olio di palma in biodiesel entro 2030

Ue impone stop olio di palma in biodiesel entro 2030

 
Ambiente: accordo Ue su Programma Life post 2020

Ambiente: accordo Ue su Programma Life post 2020

 
Brexit: Parlamento Ue vara misure d'emergenza in caso 'no deal'

Brexit: Parlamento Ue vara misure d'emergenza in caso 'no deal'

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 
MateraDalla Finanza
Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

 
BariPresi dai Cc
Putignano, fermati per controllo avevano coca e marijuana: in manette due incensurati

Putignano, fermati per controllo avevano coca e marijuana: in manette due incensurati

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra 46enne. Altra vittima a Manduria

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Crollo Ponte: eurodeputati Fi-Ppe, fondi Ue per manutenzione

Crollo Ponte: eurodeputati Fi-Ppe, fondi Ue per manutenzione

STRASBURGO - "La sicurezza delle infrastrutture è una priorità assoluta e l'Europa deve dare un contributo concreto non solo per realizzare nuove opere ma anche per salvaguardare quelle esistenti. Per questo, anche alla luce di un fatto gravissimo come il crollo del ponte di Genova, abbiamo depositato un 'emendamento sicurezza' che estende i finanziamenti Ue previsti dal Regolamento Cef 2 (Connecting Europe Facility) alla manutenzione delle reti di trasporto di rilevanza europea". E' quanto dichiara in una nota la delegazione degli eurodeputati di Forza Italia-Ppe in merito all'emendamento proposto dall'europarlamentare Fi-Ppe Massimiliano Salini, primo firmatario e membro delle Commissioni Trasporti e Industria, dove è attualmente in corso la revisione del Regolamento in questione. L'emendamento è stato condiviso da tutti e dieci gli europarlamentari azzurri. 

 

"Grazie a questo emendamento - spiega la delegazione - il nuovo Regolamento Cef non finanzierà esclusivamente la realizzazione e il completamento dei progetti infrastrutturali, ma coprirà anche le spese di manutenzione delle opere che si trovano sulle reti transeuropee di trasporto (Ten-t). A un mese dalla terribile tragedia che ha colpito la città ligure (capoluogo collocato nel corridoio strategico europeo Genova-Rotterdam) - concludono gli eurodeputati - è un segnale importante che, in quanto membri della delegazione di Forza Italia-Ppe al Parlamento europeo, intendiamo lanciare ai cittadini: l'Ue non può e non deve rimanere inerte davanti ad episodi come il crollo del ponte Morandi, e ha l'obbligo di individuare nuove modalità per innalzare gli standard di sicurezza delle reti infrastrutturali". 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400