Mercoledì 16 Ottobre 2019 | 03:46

NEWS DALLA SEZIONE

Siria: Ue condanna Turchia, impegno Stati a stop armi

Siria: Ue condanna Turchia, impegno Stati a stop armi

 
Confindustria Ue a leader, mettere economie in ordine

Confindustria Ue a leader, mettere economie in ordine

 
Turchia: Austria, cancellare processo adesione a Ue

Turchia: Austria, cancellare processo adesione a Ue

 
Pena di morte: Sassoli, affronto alla dignità umana

Pena di morte: Sassoli, affronto alla dignità umana

 
Eurogruppo, evitare politiche economiche pro-cicliche

Eurogruppo, evitare politiche economiche pro-cicliche

 
Polonia deferita Corte giustizia Ue su indipendenza giudici

Polonia deferita Corte giustizia Ue su indipendenza giudici

 
Premio Sakharov 2019, attivisti brasiliani tra i 3 finalisti

Premio Sakharov 2019, attivisti brasiliani tra i 3 finalisti

 
In Ue sale il raccolto di grano, olio, pomodori, pesche

In Ue sale il raccolto di grano, olio, pomodori, pesche

 
Migranti: scout, riformare Dublino, servono canali regolari

Migranti: scout, riformare Dublino, servono canali regolari

 
Italiani conoscono di più fondi Ue, ma molti giudizi negativi

Italiani conoscono di più fondi Ue, ma molti giudizi negativi

 
Ue a Italia, senza investimenti al Sud, tagli ai fondi

Ue a Italia, senza investimenti al Sud, tagli ai fondi

 

Il Biancorosso

Lega pro
Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantonel tarantino
Castellaneta, infermiere aggredito fuori da ospedale da familiare di un paziente

Castellaneta, infermiere aggredito fuori da ospedale da familiare di un paziente

 
Barisanità
Bari, inaugurata nuova risonanza magnetica all'ospedale San Paolo

Bari, inaugurata nuova risonanza magnetica all'ospedale San Paolo

 
Materamorirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 
Brindisinel Brindisino
Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

 
Leccenel Leccese
Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

 
Foggianel foggiano
San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

 
Batl'iniziativa
«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

 
PotenzaI dati
Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

 

i più letti

Pe chiede bando per microplastiche entro 2020

Pe chiede bando per microplastiche entro 2020

BRUXELLES - L'Europarlamento dichiara guerra alle microplastiche, chiedendone il divieto nei cosmetici e nei prodotti per la pulizia entro il 2020, e anche lo stop totale alle plastiche 'oxo-degradabili' che si frammentano con luce e caldo. Sono le proposte di una risoluzione non vincolante approvata a larga maggioranza (597 voti favorevoli, 15 contrari e 25 astensioni) a Strasburgo. Gli europarlamentari propongono poi incentivi per la raccolta dei rifiuti in mare, nuove norme in materia di biodegradabilità e compostabilità. 

 

La risoluzione approvata dall'Eurocamera, sebbene non vincolante, è un contributo al dibattito sulla strategia Ue sulla riduzione dei rifiuti di plastica presentata dalla Commissione con due iniziative legislative, una lo scorso gennaio e l'altra a maggio. Questa indica degli obiettivi concreti per le restrizioni annunciate dall'esecutivo comunitario sia sulle microplastiche utilizzate nei cosmetici e nei detersivi che per le plastiche oxo-degradabili, usate inizialmente in alternativa alle bioplastiche perché più economiche, ma di fatto senza vantaggi ambientali rispetto ai materiali tradizionali. Gli eurodeputati hanno inoltre invitato gli stati membri a considerare la possibilità di ridurre l'Iva sui prodotti contenenti materiali riciclati. L'obiettivo è rafforzare il mercato della plastica secondaria, garantendone al tempo stesso la sicurezza, ad esempio quando la plastica riciclata è utilizzata in contenitori per alimenti. Altro elemento della proposta è l'incentivo ai pescatori, che possono svolgere un importante ruolo nella lotta contro la plastica nei mari, raccogliendo i rifiuti durante le loro attività di pesca e riportandoli in porto.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie