Sabato 19 Gennaio 2019 | 08:56

NEWS DALLA SEZIONE

Ue-Usa: Bruxelles propone avvio negoziati per stop dazi

Ue-Usa: Bruxelles propone avvio negoziati per stop dazi

 
Armi chimiche: verso sanzioni Ue, anche per caso Skripal

Armi chimiche: verso sanzioni Ue, anche per caso Skripal

 
Ue-19: Eurostat, l'inflazione annuale a dicembre cala a 1,6%

Ue-19: Eurostat, l'inflazione annuale a dicembre cala a 1,6%

 
Brexit: Barnier, se Regno Unito sposta paletti pronti a trattare

Brexit: Barnier, se Regno Unito sposta paletti pronti a trattare

 
Europee: sanzioni a partiti che violano dati personali in Ue

Europee: sanzioni a partiti che violano dati personali in Ue

 
Tajani, bene decisione Commissione Ue di imporre dazi su riso

Tajani, bene decisione Commissione Ue di imporre dazi su riso

 
Pe chiede più sostegno per imprese crisi da globalizzazione

Pe chiede più sostegno per imprese crisi da globalizzazione

 
Bruxelles propone di togliere unanimità per decisioni Ue su fisco

Bruxelles propone di togliere unanimità per decisioni Ue su fisco

 
Tajani, completare unione bancaria e mercato dei capitali

Tajani, completare unione bancaria e mercato dei capitali

 
Eurozona: surplus di 19 miliardi commercio internazionale a novembre

Eurozona: surplus di 19 miliardi commercio internazionale a novembre

 
Auto senza conducente, Eurocamera chiede norme su sicurezza

Auto senza conducente, Eurocamera chiede norme su sicurezza

 

Entro un'ora via da web i contenuti terroristici

Entro un'ora via da web i contenuti terroristici

BRUXELLES - Via dal web entro un'ora i contenuti terroristici, e sanzioni sino al 4% del fatturato annuo per chi non si adegua. E' la stretta sulla propaganda terroristica annunciata dal presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker a Strasburgo. "La Commissione europea propone oggi nuove norme per eliminare la propaganda terroristica dal web entro un'ora, ossia entro il lasso di tempo decisivo in cui possono essere prodotti i danni più gravi", ha detto Juncker. Questi dovranno essere messi offline dopo segnalazione da parte delle autorità nazionali competenti, ci dovranno essere punti contatto sempre disponibili per cooperare con Europol e stati membri. Ogni piattaforma internet, da YouTube a Facebook, sarà quindi soggetta a regole chiare per impedire che i suoi servizi siano utilizzati per diffondere contenuti terroristici (dovere di diligenza), e allo stesso tempo ci saranno forti salvaguardie per proteggere la libertà di espressione e garantire che siano colpiti esclusivamente i contenuti terroristici. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400