Giovedì 19 Settembre 2019 | 20:57

NEWS DALLA SEZIONE

Brexit: Juncker, l'Europa non perde mai la pazienza

Brexit: Juncker, l'Europa non perde mai la pazienza

 
Migranti: Ue ribadisce, centri detenzione Libia da chiudere

Migranti: Ue ribadisce, centri detenzione Libia da chiudere

 
Dombrovskis, rallentamento preoccupa, chi può spenda

Dombrovskis, rallentamento preoccupa, chi può spenda

 
Ue, nome dossier 'stile di vita europeo' resta

Ue, nome dossier 'stile di vita europeo' resta

 
Ciolos (RE): per ora M5S non può entrare in Renew Europe

Ciolos (RE): per ora M5S non può entrare in Renew Europe

 
'L'Europa sei tu', concorso per videomaker amatoriali

'L'Europa sei tu', concorso per videomaker amatoriali

 
Il 19 settembre scatta il terzo bando Ue per buoni wifi gratis ai comuni

Il 19 settembre scatta il terzo bando Ue per buoni wifi gratis ai comuni

 
Migranti: fonti, minisummit a Malta previsto il 23 settembre

Migranti: fonti, minisummit a Malta previsto il 23 settembre

 
Migranti: probabile nuova proroga per operazione Sophia

Migranti: probabile nuova proroga per operazione Sophia

 
Brexit: Bbc, governo punta al voto il 15 ottobre

Brexit: Bbc, governo punta al voto il 15 ottobre

 
Lagarde, Gualtieri ministro? Bene per Italia e Ue

Lagarde, Gualtieri ministro? Bene per Italia e Ue

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

Apple: via libera Ue ad acquisizione Shazam

Apple: via libera Ue ad acquisizione Shazam

BRUXELLES - Via libera da parte dell'Antitrust Ue all'acquisizione di Shazam da parte di Apple. Bruxelles aveva aperto un'indagine lo scorso aprile temendo che l'operazione riducesse la scelta per la musica diffusa online. "Dopo un'approfondita analisi dei dati musicali e degli utenti, abbiamo trovato che la loro acquisizione da parte di Apple non ridurrà la concorrenza nel mercato della musica digitale in streaming", ha dichiarato la commissaria Ue alla concorrenza Margrethe Vestager.

 

La Commissione Ue, dopo la sua analisi e il confronto con gli attori del settore, ha concluso che "la fusione non impatterebbe in modo negativo la concorrenza" sul mercato europeo, in quanto Apple e Shazam "offrono principalmente servizi complementari che non competono tra loro". Cupertino, infatti, ha 'Apple music' che è il secondo servizio di musica in streaming al mondo dopo Spotify, mentre Shazam è l'app leader per il riconoscimento dei pezzi musicali. "I dati sono un elemento chiave nell'economia digitale, quindi dobbiamo rivedere attentamente le transazioni che portano all'acquisizione di importanti serie di dati, inclusi quelli potenzialmente sensibili dal punto di vista commerciale, per assicurare che non restringano la concorrenza", ha spiegato Vestager.

 

L'indagine aperta dai suoi servizi lo scorso 23 aprile faceva seguito a una lettera di sette Paesi tra cui l'Italia (con Austria, Francia, Islanda, Norvegia, Spagna e Svezia) in cui si sollevavano preoccupazioni per l'operazione. Questa ha invece trovato che la nuova entità "non sarebbe in grado di escludere fornitori concorrenti di servizi di musica in streaming accedendo a informazioni commercialmente sensibili sui loro consumatori", perché "non aumenterebbe materialmente la capacità di Apple di prendere di mira gli appassionati di musica e qualsiasi comportamento finalizzato a far passare i consumatori al suo servizio avrebbe solo un impatto trascurabile". Inoltre "non riuscirebbe" nemmeno a tagliare fuori concorrenti "restringendo l'accesso all'app Shazam", in quanto questa "ha un'importanza limitata come punto 'ingresso ai servizi di musica in streaming dei concorrenti di Apple".

 

Infine, l'integrazione dei dati degli utenti di Apple con quelli di Shazam "non conferirebbe un vantaggio unico sul mercato" alla nuova entità, in quanto "i dati di Shazam non sono unici e i concorrenti di Apple avrebbero ancora l'opportunità di accedere e usare database simili". Da qui la conclusione dell'Antitrust Ue che la fusione Apple-Shazam "non solleva preoccupazioni di concorrenza". Allo stesso tempo, però, Bruxelles ricorda che il via libera dell'Antitrust "non solleva le società dal rispetto di tutte le rilevanti leggi sulla protezione dei dati" personali.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie