Martedì 11 Dicembre 2018 | 23:39

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 
Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

 
Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

 

Strasburgo, Spagna assicuri diritti migranti Melilla e Ceuta

Strasburgo, Spagna assicuri diritti migranti Melilla e Ceuta

STRASBURGO - "Tutte le persone che arrivano in Spagna, comprese quelle che riescono a scalare le barriere a Melilla e Ceuta, devono essere protette contro i respingimenti e le espulsioni collettive e devono avere una possibilità concreta di accesso a una procedura efficace e giusta per richiedere asilo". E' il monito del rappresentante speciale per le migrazioni e rifugiati del segretario generale del Consiglio d'Europa Tomas Bocek, nel presentare il rapporto sulla visita condotta in Spagna lo scorso marzo. "La gestione dei flussi migratori è una sfida per tutti i Paesi membri del Consiglio d'Europa, ma è possibile rispondervi conciliando i controlli alle frontiere e la sicurezza con la protezione dei diritti umani dei migranti e rifugiati in ottemperanza con gli standard del Consiglio d'Europa", afferma Bocek. Il rapporto, infatti, ha spiegato il rappresentante speciale, "elogia le condizioni di accoglienza dei rifugiati e richiedenti asilo in Spagna ma indica che i centri di recezione a Melilla e Ceuta sono sovraffollati, compresi quelli per i minori non accompagnati".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400