Giovedì 19 Settembre 2019 | 21:35

NEWS DALLA SEZIONE

Brexit: Juncker, l'Europa non perde mai la pazienza

Brexit: Juncker, l'Europa non perde mai la pazienza

 
Migranti: Ue ribadisce, centri detenzione Libia da chiudere

Migranti: Ue ribadisce, centri detenzione Libia da chiudere

 
Dombrovskis, rallentamento preoccupa, chi può spenda

Dombrovskis, rallentamento preoccupa, chi può spenda

 
Ue, nome dossier 'stile di vita europeo' resta

Ue, nome dossier 'stile di vita europeo' resta

 
Ciolos (RE): per ora M5S non può entrare in Renew Europe

Ciolos (RE): per ora M5S non può entrare in Renew Europe

 
'L'Europa sei tu', concorso per videomaker amatoriali

'L'Europa sei tu', concorso per videomaker amatoriali

 
Il 19 settembre scatta il terzo bando Ue per buoni wifi gratis ai comuni

Il 19 settembre scatta il terzo bando Ue per buoni wifi gratis ai comuni

 
Migranti: fonti, minisummit a Malta previsto il 23 settembre

Migranti: fonti, minisummit a Malta previsto il 23 settembre

 
Migranti: probabile nuova proroga per operazione Sophia

Migranti: probabile nuova proroga per operazione Sophia

 
Brexit: Bbc, governo punta al voto il 15 ottobre

Brexit: Bbc, governo punta al voto il 15 ottobre

 
Lagarde, Gualtieri ministro? Bene per Italia e Ue

Lagarde, Gualtieri ministro? Bene per Italia e Ue

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

Copyright: Salini e Maullu (Fi), su riforma non arretreremo

Copyright: Salini e Maullu (Fi), su riforma non arretreremo

BRUXELLES - "Tutelare il diritto d'autore significa difendere l'informazione, la libertà di espressione e quindi la democrazia: per questo non arretreremo di un passo e difenderemo la riforma del copyright. L'impianto concettuale e giuridico proposto dal Ppe è corretto perché punta a preservare e a valorizzare sul piano economico il lavoro intellettuale di giornalisti, creativi, artisti, e l'industria culturale, audiovisiva e multimediale, tutelando nel contempo la libertà dei cittadini sul web, contro disinformazione e fake news". E' quanto dichiarano gli europarlamentari di Forza Italia Massimiliano Salini e Stefano Maullu a margine di un incontro sulla riforma del copyright che si è tenuto oggi a Bruxelles con le rappresentanze degli editori e dell'industria culturale e creativa italiana ed europea.

 

"E' importante che questa riforma passi prima della fine della legislatura. Come esponenti di Forza Italia - sottolinea Salini - faremo ogni sforzo affinché la proposta del Ppe, che andrà al voto la prossima settimana in plenaria, non ceda alle pressioni inaccettabili delle multinazionali del web, che guadagnano miliardi sfruttando i contenuti prodotti dal lavoro intellettuale altrui e attuano pratiche al limite dell'elusione fiscale per non pagare neppure le tasse". "Il prossimo 12 settembre, al Parlamento europeo, avrà luogo la votazione decisiva sulla direttiva di riforma del copyright, per la quale bisogna assolutamente esprimersi in senso positivo - dichiara Maullu; - Non soltanto per tutelare l'attività di creativi, autori o giornalisti, ma anche per assicurare loro una giusta retribuzione, come è giusto che sia. Per parte mia, trovo estremamente interessante anche l'ipotesi di introdurre un "diritto connesso" per gli editori di giornali, che consentirebbe a tutte le testate, indipendentemente dalle loro dimensioni, di ottenere una giusta remunerazione. Un voto positivo, inoltre, contribuirebbe in maniera determinante alla lotta contro le fake news e l'informazione di bassa qualità, tutelando i creativi dallo strapotere dei giganti del web".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie