Martedì 18 Dicembre 2018 | 14:55

NEWS DALLA SEZIONE

Eurozona, l'inflazione annuale a novembre scende a 1,9%

Eurozona, l'inflazione annuale a novembre scende a 1,9%

 
Eurozona: surplus di 14 mld commercio internazionale ad ottobre

Eurozona: surplus di 14 mld commercio internazionale ad ottobre

 
May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

 
Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

 
Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 

Ue su rapporto Unhcr, salvare i migranti è la nostra priorità

Ue su rapporto Unhcr, salvare i migranti è la nostra priorità

BRUXELLES - "Non è la politica dell'Ue che causa queste tragedie", è il traffico di esseri umani. "Più che scaricare le responsabilità, dobbiamo lavorare tutti assieme per mettere fine" a questa situazione. Così un portavoce della Commissione Ue, commentando il rapporto dell’Unhcr 'Viaggi disperati', secondo il quale, se il numero assoluto di morti nel Mediterraneo è calato rispetto allo scorso anno, è invece aumentata l'incidenza percentuale delle vittime.

 

"Salvare vite è la nostra priorità assoluta. Dal 2015 abbiamo lavorato senza sosta per questo fine, con risultati tangibili: dal 2015 l'Ue ha contribuito a salvare oltre 630mila vite nel Mediterraneo. Mentre facciamo del nostro meglio per salvare vite, continuiamo a vedere morti. Lo deploriamo", aggiunge il portavoce.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400