Lunedì 10 Dicembre 2018 | 10:45

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 
Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

 
Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

 

Kosovo: media, nuovo incontro presidenti a inizio settembre

Kosovo: media, nuovo incontro presidenti a inizio settembre

BELGRADO - Un nuovo incontro fra i presidenti serbo e kosovaro Aleksandar Vucic e Hashim Thaci, nell'ambito del dialogo facilitato dalla Ue per la normalizzazione dei rapporti fra Belgrado e Pristina, si terrà a Bruxelles all'inizio di settembre. Ne dà notizia il giornale kosovaro Gazeta ekspres, che cita la portavoce Ue Maja Kocijancic. Gli ultimi due incontri al vertice fra i presidenti serbo e kosovaro si sono svolti il 24 giugno e il 18 luglio scorsi, quest'ultimo - a detta dei partecipanti - durato pochissimo e tenutosi in una atmosfera molto tesa e difficile. Al negoziato fra Belgrado e Pristina partecipa in veste di mediatore l'Alto rappresentante Ue per la politica estera e di sicurezza Federica Mogherini.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400