Sabato 15 Dicembre 2018 | 05:49

NEWS DALLA SEZIONE

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

 
Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

 
Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 

Migranti: eurodeputata Forenza (Gue) su nave ong in zona SAR

Migranti: eurodeputata Forenza (Gue) su nave ong in zona SAR

BRUXELLES - C'è anche l'italiana Eleonora Forenza (Gue-Ngl) fra i quattro europarlamentari che nella notte di ieri si sono imbarcati a Malta sulla nave Astral della ong spagnola Proactiva Open Arms alla volta della zona SAR (Search and rescue, ricerca e salvataggio), per conoscere la realtà che l'equipaggio affronta quotidianamente.

 

"Proprio nei giorni in cui il Consiglio europeo discute di politiche europee sulla migrazione - spiega Forenza in una nota - pensiamo sia doveroso e opportuno ribadire che esiste una proposta del Parlamento europeo, approvata da una larga maggioranza, per modificare il regolamento di Dublino". I governi "si ostinano a ignorare" il testo del Pe, sostiene l'eurodeputata, che però "è importante per due motivi. Il primo è che supera la logica del paese del primo accesso all'Ue e stabilisce un sistema di relocation in tutti gli Stati membri in base al Pil e alla popolazione di ognuno. Il secondo è che il problema è soprattutto la politica complessiva dell'Ue" sui migranti.

 

Gli europarlamentari arriveranno nella zona SAR stanotte e rimarranno in osservazione per tre giorni. Oltre a Forenza, fanno parte del gruppo anche i deputati spagnoli Miguel Urban (Gue/Ngl), Ana Miranda (Verdi) e Javi Lopez (S&D).

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400