Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 06:21

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 
Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

 
Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

 

i più visti della sezione

Europee: Weber, nessuna trattativa in corso tra Ppe e la Lega

Europee: Weber, nessuna trattativa in corso tra Ppe e la Lega

BRUXELLES - Il leader dei Popolari (Ppe) al Parlamento Europeo, Manfred Weber, smentisce categoricamente che siano in corso trattative tra il suo Gruppo e la Lega di Matteo Salvini in vista delle elezioni europee che si terranno a maggio del 2019.

 

A riferire delle grandi manovre in corso è un articolo sul Corriere della Sera dal titolo 'I popolari europei ora guardano a Salvini', dove si sostiene che "nella riunione pre-summit Ue dei leader del Ppe in programma domani a Bruxelles dovrebbero essere sondati gli umori sulla possibilità di offrire l'adesione alla Lega del ministro Salvini. La motivazione politica dei promotori è :'Se è con noi il discusso premier ungherese Orban, perché Salvini no?'".

 

Secca la smentita di Weber che su Twitter scrive: "Non ci sono trattative in corso tra il Gruppo Ppe e la Lega. Questo articolo non è veritiero. In Italia contiamo sui partiti pro-europeisti che sono partiti membri dei Popolari" al Parlamento europeo.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400