Domenica 16 Dicembre 2018 | 16:55

NEWS DALLA SEZIONE

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

 
Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

 
Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 

Il presidente francese Macron a premier libico, controllo flussi migratori

Il presidente francese Macron a premier libico, controllo flussi migratori

PARIGI - Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha telefonato ieri sera al premier libico, Fayez al Sarraj, per ribadire l'impegno a "rafforzare la cooperazione per un miglior controllo dei flussi migratori". Lo ha annunciato l'Eliseo, precisando che la telefonata è avvenuta "nella scia della visita" del presidente del Consiglio italiano, Giuseppe Conte.

 

Dopo la conferenza internazionale sulla Libia del 29 marzo scorso a Parigi, "i due leader hanno fatto il punto sulla situazione della sicurezza e politica in Libia". Macron "ha ribadito il sostegno alle autorità libiche e in particolare agli sforzi di Sarraj per organizzare elezioni in Libia entro la fine dell'anno". Macron e Sarraj hanno poi discusso del controllo dei flussi migratori ed hanno deciso di "rafforzare la loro cooperazione per un miglior controllo dei flussi migratori e per una lotta più efficace contro le filiere criminali della tratta di esseri umani".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400