Venerdì 14 Dicembre 2018 | 16:08

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 
Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

 
Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

 

Migranti: Francken, Ue ipocrita, fa intese con Libia-Turchia

Migranti: Francken, Ue ipocrita, fa intese con Libia-Turchia

BRUXELLES - Il segretario di stato belga all'asilo, il nazionalista fiammingo Theo Francken (N-va), al centro delle polemiche, per le sue dichiarazioni sui respingimenti dei migranti, secondo quanto riporta l'on-line di Le Soir attacca: "Abbiamo un accordo con Erdogan in Turchia, abbiamo firmato un accordo con le milizie in Libia, campioni in Africa in termini di violazioni dei diritti umani. L'ipocrisia è la vasellina di rue de la Loi (sede del governo belga), e di rond-point Schuman (centro nevralgico del quartiere europeo)".

 

Francken, vorrebbe risolvere la questione migratoria con un accordo Ue-Tunisia (sul modello di quello già stipulato tra l'Ue e la Turchia), per trasferire i migranti intercettati nel Mediterraneo, nel Paese nordafricano. Secondo il segretario all'Asilo, il commissario Ue Dimitris Avramopoulos (che ieri aveva condannato le sue dichiarazioni) è già stato in Tunisia per parlarne.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400