Lunedì 10 Dicembre 2018 | 17:13

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 
Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

 
Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

 

Migranti: Tajani, serve un piano Marshall per l'Africa

Migranti: Tajani, serve un piano Marshall per l'Africa

BRUXELLES - Nel corso dei negoziati sul bilancio pluriennale 2020-2027, "il Parlamento europeo chiederà più risorse per l'Africa. Quello che abbiamo al momento non è abbastanza. Dobbiamo essere più ambiziosi, porci delle sfide".

 

Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani intervenendo a Bruxelles agli European Development Days, un forum dedicato ai Paesi emergenti e alle sfide del clima e dello sviluppo. "Serve un nuovo piano Marshall - ha continuato -. Non è solo nell'interesse dell'Africa, è anche nel nostro interesse.

 

 

We need a €40bn Marshall Plan for Africa in the next EU budget to attract EU investment, develop infrastructure and create a manufacturing and industrial base. New jobs and growth will give young Africans opportunities in their countries, addressing migration root causes #EDD18 pic.twitter.com/O9NnBkvizn

 

 

Se vogliamo ridurre l'immigrazione illegale dobbiamo investire di più. Serve un impegno forte, anche attraverso la diplomazia economica. Servono più imprenditori europei in Africa, servono partnership e joint venture".   Servono impegni "contro il cambiamento climatico, contro il terrorismo, contro Boko Haram, per rafforzare la sicurezza.

 

 

Se vogliamo battere questo disastro dell'immigrazione illegale, e per l'Europa è difficile affrontare questo problema, dobbiamo lavorare duro in Africa. Altrimenti avremo sempre più partiti populisti", ha concluso.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400