Sabato 15 Dicembre 2018 | 22:46

NEWS DALLA SEZIONE

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

 
Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

 
Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 

Il Parlamento europeo in prima linea per sicurezza contro annegamenti

Il Parlamento europeo in prima linea per sicurezza contro annegamenti

BRUXELLES - L'Europarlamento è in prima linea per il nuoto, ma soprattutto per garantirne la sicurezza ed evitare gli annegamenti, che sono la seconda causa di morte tra i giovani sotto i 19 anni. E' il messaggio lanciato dal presidente del Parlamento Ue Antonio Tajani a Budapest, in occasione dell'evento LENaqatics, organizzato dalla Lega europea del nuoto, fondata a Bologna nel 1927 e presieduta da Paolo Barelli, a cui hanno preso parte 52 delegazioni da tutta Europa.

 

Il presidente dell'Aula ha quindi manifestato il suo "pieno sostegno" alla campagna della Federazione "Impara a nuotare ed evita di annegare - Far nuotare l'Europa in modo sicuro" perché, ha spiegato, "imparando a mettere al sicuro noi stessi, possiamo anche salvare gli altri". Da qui l'invito rivolto alla Lega europea del nuoto di venire a Bruxelles per presentare il progetto all'intera Aula.

 

Il nuoto, ha infatti ricordato il presidente del Parlamento, "ha un impatto decisivo nel migliorare la salute della gente e i 90 milioni di europei che nuotano lo sanno bene" ma l'annegamento "è una delle principali cause di morte e disabilità nel mondo". Nel solo 2015, infatti, le stime parlano di 36mila decessi per annegamento, rivelandosi la seconda causa di morte per i minori di 19 anni. "Il contributo dello sport alla società va al di là dell'abbattimento delle barriere sociali, culturali e linguistiche", ha sottolineato Tajani, inoltre "dà un contributo significativo all'economia Ue". Per questo "va nutrito", ragione per cui, ha avvertito il presidente dell'Eurocamera, "i programmi Ue" che lo riguardano come Erasmus+ "hanno bisogno di più supporto nel nuovo bilancio Ue".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400