Sabato 15 Dicembre 2018 | 21:56

NEWS DALLA SEZIONE

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

 
Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

 
Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 

Tajani vede Orban, temi vertice Ue al centro colloquio

Tajani vede Orban, temi vertice Ue al centro colloquio

BRUXELLES - I temi e le priorità all'ordine del giorno del prossimo vertice Ue che si terrà a fine mese a Bruxelles sono stati gli argomenti al centro dell'incontro svoltosi ieri a Budapest tra il presidente dell'Europarlamento Antonio Tajani e il primo ministro ungherese Viktor Orban. Lo ha reso noto con un tweet lo stesso Tajani. 

 

Con Orban Tajani ha parlato anche della posizione del Parlamento Ue sul prossimo bilancio pluriennale dell'Unione, dello stato di diritto nell'Ue e di sport.  Tajani ha ricordato il contributo dato dalle attività sportive non solo al supermento delle barriere sociali, culturali e linguistiche ma anche allo sviluppo economico. Per questo, secondo il presidente del Parlamento Ue, è opportuno che nel prossimo bilancio l'Ue sostenga maggiormente iniziative che hanno già dato risultati concreti come il programma Erasmus+.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400