Martedì 11 Dicembre 2018 | 12:29

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 
Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

 
Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

 

Governo: M5S a eurodeputati Pd, da voi propaganda (2)

Governo: M5S a eurodeputati Pd, da voi propaganda (2)

STRASBURGO - "Agli eurodeputati del Pd la batosta presa alle ultime elezioni non è bastata. Agli italiani oggi viene negato il governo del cambiamento che avevano richiesto. Questo è un vulnus democratico che non ha precedenti nella storia d'Europa. Regaliamo agli eurodeputati del Pd una copia del contratto di Governo fra le due forze politiche che hanno vinto le elezioni, così possono leggere con i loro occhi". Così in una nota la delegazione del M5S al Pe.

"Nell'accordo fra M5S e Lega non c'era alcun piano per uscire dall'Euro e dall'Ue. Una posizione ribadita in campagna elettorale", prosegue la nota. "È il Pd che deve chiarire la propria posizione politica visto che in questi anni al Pe ha votato ogni provvedimento che imponeva maggiore austerità e prevedeva cessioni di sovranità per l'Italia - prosegue -. Il 4 marzo gli italiani non hanno votato per l'inasprimento del Fiscal Compact. Approvandolo, il Pd ha tradito il mandato elettorale affidatogli. Per una volta, sostengano la democrazia, anziché fare becera propaganda che nasconde sentimenti anti-italiani", conclude la nota. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400