Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 01:56

NEWS DALLA SEZIONE

Eurozona, l'inflazione annuale a novembre scende a 1,9%

Eurozona, l'inflazione annuale a novembre scende a 1,9%

 
Eurozona: surplus di 14 mld commercio internazionale ad ottobre

Eurozona: surplus di 14 mld commercio internazionale ad ottobre

 
May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

May, l'Ue disponibile ad altri chiarimenti su Brexit

 
Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

Migranti: Belgio, fuori da Schengen chi blocca Dublino

 
Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 

Brexit: fonti Ue, su frontiere Irlanda servono seri progressi

Brexit: fonti Ue, su frontiere Irlanda servono seri progressi

BRUXELLES - Servono progressi sostanziali da qui al vertice dei leader di giugno sulla questione delle frontiere irlandesi. Lo riferiscono fonti europee, al termine di un nuovo round negoziale sulla Brexit. Secondo quanto spiegato, è necessario che Londra capisca che il backstop (una sorta di paracadute legale che garantisce, qualunque sia l'esito dei negoziati, l'applicazione delle norme Ue in Irlanda del Nord per evitare una frontiera dura) deve essere specifico per l'Irlanda, e che non può rientrare in una soluzione più ampia Ue-Gran Bretagna.

 

Occorre inoltre un accordo sul regolamento doganale, che deve essere separato rispetto alla relazione doganale futura tra Ue e Londra, e serve anche che il regno Unito riconosca che l'allineamento delle regole Ue per l'Irlanda del Nord è un elemento chiave per evitare una frontiera dura.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400