Lunedì 10 Dicembre 2018 | 00:55

NEWS DALLA SEZIONE

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

Lavoro: intesa 28 su creazione nuova Agenzia Ue ad hoc

 
Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

Corte Ue, lauree contemporanee vanno sempre riconosciute

 
Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

Bce: Ue, ok finale a Enria a capo supervisione bancaria

 
Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

Npl: Tajani, proposta votata da Pe assicura maggiore stabilità

 
Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

Dieta Med: una 'giornata europea' può allungare la vita

 
Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

Ok finale a nuovo Codice Ue tlc, in vigore da 20 dicembre

 
Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

Avramopoulos, migliaia vittime tratta in Ue, 44% è europeo

 
Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

Riso: Comitato Ue si spacca su ripristino dazi

 
Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

Raggiunta intesa Ue su norme 'antidumping' autotrasportatori

 
Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

Avvocato Ue, Gran Bretagna può fermare Brexit unilateralmente

 
Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

Manovra: ok Eurogruppo a opinione Commissione Ue

 

Privacy: Tajani, regole Ue, mai più casi Cambridge Analytica

Privacy: Tajani, regole Ue, mai più casi Cambridge Analytica

BRUXELLES - "Da domani la nostra vita privata e i nostri dati personali saranno protetti in maniera molto più efficace da abusi e manipolazioni. Questo grazie all'entrata in vigore di nuove regole, fortemente volute dal Parlamento europeo, che tutti gli Stati dell'Ue hanno l'obbligo di far rispettare". Lo ha affermato il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani precisando che "queste regole impediranno il ripetersi di casi come quello di Cambridge Analytica, che ha usato i dati di milioni di utenti per influenzare le elezioni. Ogni forma di utilizzo non autorizzato dei nostri dati deve, infatti, esserci comunicato entro 72 ore".

 

Tajani sottolinea che "d'ora in poi, le imprese e le piattaforme online a cui affidiamo volontariamente i nostri dati, dovranno informarci sull'uso che intendono farne e ottenere il nostro consenso esplicito, a prescindere dal Paese in cui operano". Dunque "niente più silenzio assenso, zone d'ombra o scappatoie che permettano di aggirare le regole sulla tutela della nostra vita privata".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400